Mondo, 14 settembre 2020

Giovane slovena si amputa la mano per truffare l'assicurazione ma viene scoperta

Una donna slovena di 22 anni è stata condannata venerdì a due anni di carcere per essersi recisa la mano con una sega circolare nella speranza di riscuotere una polizza assicurativa del valore di quasi 400'000 euro, ha riferito l'agenzia di stampa slovena STA.

Julija Adlesic, che si è ritrovata con una mano completamente amputata all'altezza dell polso, è stata accusata di aver inscenato, con tre complici, un incidente per ottenere un risarcimento di 380'000 euro una tantum oltre a 3'000 euro mensili fino alla fine della sua vita, secondo quanto riferisce
la polizia slovena. Poco prima del finto incidente, il gruppo aveva stipulato polizze assicurative con cinque diverse compagnie.

Dopo l'amputazione della mano, Adlesic è stata portata in ospedale dai suoi complici determinati a ricevere le prestazioni di un'invalidità permanente. Tuttavia, la mano della giovane è stata recuperata in tempo ed è stata ricucita in un ospedale di Lubiana.

Il suo partner di 30 anni è già stato condannato a tre anni di carcere davanti al tribunale distrettuale di Lubiana per averla spinta ad agire.

Guarda anche 

Un ristoratore truffa la Confederazione per 250'000 franchi e rischia l'espulsione

Il proprietario di un ristorante di Lucerna è riuscito a incassare 250'000 franchi tramite aiuti Covid. L'uomo, un 53enne italiano, a partire da marzo 2020...
23.04.2024
Svizzera

Si moltiplicano le truffe sulla piattaforma Twint

La piattaforma di pagamento Twint è diventata lo strumento prediletto dei truffatori in Svizzera, e negli ultimi mesi si sono moltiplicate le segnalazioni di truff...
28.02.2024
Svizzera

Con la tessera del padre facevano finta di essere invalidi per parcheggiare gratis

Probabilmente pensavano di aver trovato il trucco perfetto per risparmiare sui costi di parcheggio e assicurarsi di poter trovare facilmente parcheggi liberi e ben posizi...
22.02.2024
Svizzera

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto