Sport, 04 settembre 2020

Effetto Covid: segna, bacia il pallone e si prende un multa di 1200

Il tutto è capitato nel campionato dell’Ecuador

ECUADOR – Il calcio al tempo del Coronavirus, quando si è tornati a giocare, è sicuramente diverso rispetto a quello a cui siamo abituati. Tra stadi vuoti o semivuoti, tra mille regole inserite e misure di protezione adottate, si respira in ogni caso, benché il senso della competizione si faccia sempre sentire, un clima diverso.

Un clima diverso anche in campo, dove spesso abbiamo assistito alle classiche esultanze dopo una rete oppure a quelle più originali.
Una molto usata è sempre stata quella di baciare il pallone, ma anche questa è stata bandita da diverse federazioni a causa del Coronavirus: tra queste c’è quella dell’Ecuador.

Proprio in quel Paese, però, Sergio Lopez, giocatore dell’Aucas, ha violato la regola, afferrando istintivamente la sfera dopo una rete e baciandola: ora dovrà pagare una multa di 1200 Euro.

Un gol decisamente amaro e salato…

Guarda anche 

“Paradiso: una parte molto importante della mia vita”

PARADISO - Le principali doti di Antonio Caggiano, presidente del Paradiso e municipale della Lega dei Ticinesi nel comune che sorge ai bordi del lago Cere...
07.02.2023
Sport

Lugano, c’è poco.. Di Giusto

WINTERTHUR – C’era in ballo il secondo posto e invece il Lugano si ritrova terzo e solamente a +8 sulla zona retrocessione. Che fosse un campionato di Super L...
06.02.2023
Sport

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport