Svizzera, 31 agosto 2020

Il Liechtenstein dice no al doppio passaporto

I cittadini del principato del Liechtenstein hanno respinto domenica l'introduzione del doppio passaporto. Come altri due articoli presentati domenica agli elettori del Principato.

La doppia cittadinanza è stata respinta con 10'262 voti, pari al 61,5% di contrari, contro 6417. Se la proposta fosse stata accettata, i cittadini dei Paesi dell'UE/SEE e della Svizzera non avrebbero dovuto rinunciare alla loro nazionalità quando si naturalizzano nel principato.

Un altro argomento messo ai voti è stato un incentivo per una rappresentanza equilibrata di donne e uomini in politica. Questa iniziativa costituzionale, nota come "HalbeHalbe", è stata respinta da quasi il 78,8% dei voti. Anche il Parlamento si era pronunciato a favore della bocciatura di questo emendamento costituzionale.

L'ultimo oggetto riguardava un credito di 71,3 milioni di franchi per la sostituzione della rete ferroviaria sul territorio del Principato tra Feldkirch, in Austria, e Buchs, nel canton San Gallo. La proposta è stata respinta del 62,3%. Nel Liechtenstein, circa 20'000 persone hanno diritto di voto.

Guarda anche 

"Sì alla legge Covid, no a iniziativa giustizia e cure infermieristiche"

In un comunicato trasmesso ai media la Lega dei Ticinesi invita i ticinesi ad approvare la modifica alla legge Covid e a respingere le due iniziative in votazione il pros...
11.11.2021
Svizzera

"Polo sportivo indispensabile per Lugano e per tutto il Ticino"

In un comunicato trasmesso ai media il Movimento Giovani Leghisti (MGL) esprime il proprio "forte e unanime" sostegno al polo sportivo e degli eventi su cui i c...
27.10.2021
Ticino

SÌ al Polo Sportivo: doppia intervista con Andrea Sanvido e Michael Nyffeler

Questa mattina a Cornaredo è stata lanciata, in vista della votazione popolare del prossimo 28 novembre, la campagna a favore della realizzazione del Polo sportivo...
29.09.2021
Ticino

Un principe del Liechtenstein accusato di aver ucciso l'orso "più grande d'Europa"

Il principe Emanuel von und zu Liechtenstein avrebbe ucciso il più grande orso bruno d'Europa in Romania. Il principe 42enne avrebbe sparato al plantigrado lo ...
06.05.2021
Mondo