Svizzera, 02 agosto 2020

Detenuto pericoloso fugge da una clinica zurighese

Un detenuto ritenuto pericoloso è fuggito da una clinica a Winterthur in cui era ricoverato. Secondo quanto riferito dalla polizia cantonale di Zurigo, citata dal "Blick", l'autore della fuga è un 36enne di nome Halit Muljaku (nella foto).

Il ricercato è scappato dalla clinica sabato alle 16.20 circa. È alto circa 180 cm, ha una statura robusta e occhi marroni e ha una ferita è visibile sul braccio sinistro. Parla svizzerotedesco,
francese e albanese. Le autorità zurighesi avvertono che l'uomo potrebbe essere pericoloso e comportarsi in modo aggressivo e consigliano la massima cautela. L'uomo è sotto indagine penale per reati contro la legge sugli stupefacenti e reati contro la proprietà.

Le persone in grado di fornire informazioni sulla persona ricercata sono pregate di rivolgersi alla polizia cantonale di Zurigo, telefono 044 247 22 11.

Guarda anche 

In assistenza e senza fissa dimora, dopo 36 condanne rischia l'espulsione

Un cittadino tedesco di 40 anni rischia l'espulsione dalla Svizzera dopo aver aggredito e derubato una donna nel 2020. L'uomo, al beneficio dell'assistenza so...
16.01.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo aggredisce l'autista di un'ambulanza venuta a soccorrerlo e causa 50'000 franchi di danni

Verso le 3 della notte tra giovedì e venerdì la polizia di Winterthur è stata allertata perché un paziente stava aggredendo l'autista di u...
15.01.2022
Svizzera

Ex capo della polizia di Zurigo condannato per aver minacciato l'amante e il figlio

Un ex comandante della polizia di Zurigo è stato condannato per aver minacciato l'amante e il figlio nato da poco. Come riporta il "Tages-Anzeiger" l...
15.01.2022
Svizzera

Il biglietto del treno è a nome della sua ragazza, le FFS lo denunciano

Lo scorso novembre uno studente di 24 anni ha viaggiato in treno da Winterthur a Schlieren (ZH) con un biglietto comprato tramite l'applicazione della compagnia dei t...
12.01.2022
Svizzera