Svizzera, 27 luglio 2020

Redditi in picchiata in Svizzera, fino a 1'700 franchi in meno per persona

A causa della pandemia di Coronavirus i redditi in Svizzera caleranno di 15 miliardi nel 2020 e nel 2021, ossia circa 1'700 franchi a persona, secondo uno studio dell'istituto BAK. Con la pandemia, sono da attendersi notevoli perdite sui salari dei dipendenti, sui redditi da lavoro autonomo e sui redditi da capitale.

Oltre alla perdita effettiva di posti di lavoro, il lavoro a orario ridotto avrà un grande impatto, anche se una certa compensazione per la riduzione dell'orario di lavoro può compensare in parte le perdite. Alla fine, secondo gli economisti della BAK, gli utili dovrebbero diminuire del 2,5% nel 2020.


Alcuni settori saranno più colpiti di altri. Secondo la BAK, l'industria alberghiera, il turismo, gli eventi e parte dei trasporti pubblici vedranno peggiorare la loro situazione. Ma la recessione globale colpirà anche altri settori, come l'industria delle esportazioni e la finanza, settori che potrebbero perdere molti posti di lavoro.

A partire dal 2021, secondo il BAK ci saranno sicuramente degli effetti di recupero, ma sia quest'anno che il prossimo il BAK si aspetta una stagnazione. Rispetto a una situazione senza Covid-19, la perdita di reddito ammonterà a 15 miliardi di franchi nel 2020 e nel 2021, ovvero circa 1700 franchi a persona in Svizzera.

In vista delle fosche prospettive per il futuro, gli economisti della BAK raccomandano di proseguire le misure per il mantenimento degli utili, di sviluppare una strategia per evitare una seconda ondata e di adottare ulteriori misure a sostegno dell'economia.

Guarda anche 

Renzetti: “La salvezza? L’Europa era alla portata. 1'000 spettatori agli stadi? Tutti nella stessa barca… ma chi ci aiuta?”

LUGANO – Non c’è davvero mai tempo di annoiarsi in Svizzera col campionato di Super League: archiviato poche ore fa lo spareggio promozione/relegazione...
11.08.2020
Sport

SwissCovid presto installata automaticamente su tutti i telefoni?

Nonostante gli sforzi del Consiglio federale, l'applicazione SwissCovid fa ancora fatica a convincere gli svizzeri. Secondo una stima dell'Ufficio federale di sta...
01.08.2020
Svizzera

Sono almeno 30 i detenuti in attesa di espulsione rilasciati a causa della pandemia

In una sentenza pubblicata questa settimana Tribunale federale ha nuovamente rimproverato il Cantone di Zurigo, ordinando all'Ufficio federale della migrazione di Zur...
31.07.2020
Svizzera

Sono diventati centinaia i casi sospetti di truffa dei crediti Coronavirus

I prestiti concessi dalla Confederazione per far fronte alla pandemia di Coronavirus continuano a tenere occupati la giustizia elvetica, con il numero di truffe sospette ...
25.07.2020
Svizzera