Ticino, 27 luglio 2020

Ci aspettano giorni di canicola

Ci siamo: la canicola sta per arrivare! MeteoSvizzera parte dalla canzone estiva di Francesco Gabbani per annunciare che probabilmente oggi sarà diramata la prima allerta canicolare dell’estate.

“Il caldo aumenterà giorno per giorno per raggiungere il picco verso la fine della settimana. Le temperature massime supereranno i 30 gradi a partire da lunedì restando poi oltre questa soglia per tutta la settimana. Un mancato ricambio della massa d’aria porterà a giornate sempre più afose. Probabilmente le notti resteranno in parte tropicali, con minime sora i 20 gradi, in particolare in presenza di copertura nuvolosa notturna. Sulla giornata di mercoledì possibili temporali potranno manifestarsi localmente, senza però portare un rinfresco prolungato”, si legge.

“Un avvertimento di canicola è stato emanato per una possibile allerta a partire da martedì. Allerta che sarà emanata nella giornata di lunedì, se i dati confermeranno la situazione prevista”, spiegano gli esperti. Comunque non sarà una canicola prolungata: “già dal prossimo fine settimana le temperature sembrano infatti calare nuovamente a valori più sopportabili”.

A livello proprio di previsioni, per oggi si parla di tempo “in prevalenza soleggiato e caldo. Verso il Mendrisiotto diminuzione della nuvolosità con schiarite viepiù ampie. A basse quote temperatura massima 30 gradi, in Alta Engadina 22. In montagna vento da debole a moderato dal settore ovest. Rialzo dell'isoterma di zero gradi a 4500 metri”.

Domani “al mattino soleggiato. Nella seconda metà della giornata aumento della nuvolosità e dal tardo pomeriggio rovesci o temporali sparsi, specie nelle Alpi. Caldo-afoso. A basse quote temperatura minima 19 gradi, massima 32, in Alta Engadina 25. In montagna vento da debole a moderato da sudovest. In serata possibili raffiche in prossimità dei temporali. Isoterma di zero gradi a 4500 metri. Nella seconda metà della giornata cime e pendii viepiù avvolti nelle nebbie”.

Si prosegue con un mercoledì “abbastanza soleggiato e caldo-afoso. Cumuli sui rilievi presenti già dal mattino ma solo debole rischio di un rovescio isolato. A basse quote temperatura minima compresa tra 18 e 22 gradi, massima sui 32, in Alta Engadina 23. In montagna vento debole da sudovest. Isoterma di zero gradi a 4400 metri.  Cime localmente nelle nebbie già dal mattino a causa dei cumuli”.
Giovedì avremo “al mattino qualche banco nuvoloso, altrimenti in prevalenza soleggiato e caldo-afoso. 32 gradi”, venerdì “in generale soleggiato, molto caldo e afoso. 33 gradi” e sabato “abbastanza soleggiato, molto caldo e afoso. In montagna possibili temporali serali isolati. 32 gradi”, con una domenica che vedrà tempo “inizialmente soleggiato e ancora caldo-afoso, nel corso della giornata viepiù temporalesco”, con abbassamento poi di temperatura a partire da lunedì.

Guarda anche 

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, mercoledì 12 agosto, si contano 3...
12.08.2020
Ticino

Coronavirus: la situazione in Ticino

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, martedì 11 agosto, si contano 3'...
11.08.2020
Ticino

Se ne è andato Oviedo Marzorini

Il mondo della politica è in lutto per la scomparsa oggi del 75enne Oviedo Marzorini. Avvocato e notaio, per 15 anni è stato in Gran Consiglio nelle fila...
10.08.2020
Ticino

La scuola riparte in presenza, ecco come

Come si ripartirà con la scuola a settembre? Se ne è parlato questa mattina in conferenza stampa con Norman Gobbi, Presidente del Consiglio di Stato,&n...
10.08.2020
Ticino