Ticino, 20 luglio 2020

Primo bilancio più che positivo per “Vivi il tuo Ticino”

Il Dipartimento delle finanze e dell’economia informa che, a un mese dalla partenza del progetto, il primo bilancio di “Vivi il tuo Ticino” è molto positivo. Oltre un terzo dei residenti aventi diritto ha già ricevuto il buono “Gusta il Ticino”, mentre sono state oltre un migliaio le persone ad aver beneficiato del prodotto “Soggiorna in Ticino”. Prosegue anche il concorso fotografico con premi settimanali, con l’obiettivo di far sì che i ticinesi diventino ambasciatori turistici.
 

Oltre 100’000 buoni “Gusta il Ticino” spediti in appena quattro settimane. Sta riscuotendo un grande successo il progetto “Vivi il tuo Ticino”, lanciato lo scorso 22 giugno dal Consiglio di Stato, per tramite e su iniziativa del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), in collaborazione con Banca Stato e con l’Agenzia turistica ticinese (ATT).
 

L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: da una parte incentivare la stagione turistica estiva, contribuendo al rilancio del settore turistico ticinese con un’attenzione particolare rivolta anche alla ristorazione, e dall’altra far sì che i ticinesi riscoprano le bellezze del proprio territorio, diventando dei veri e propri ambasciatori.
 

Oltre al grande successo riscosso dal buono “Gusta il Ticino”, sono già state più di 1’400 le persone ad aver beneficiato del prodotto “Soggiorna in Ticino”, che offre la possibilità di ottenere uno sconto del 20% su pernottamenti e colazioni presso una struttura d’alloggio ticinese, purché aderisca all’iniziativa e sia convenzionata con Ticino Ticket (quindi alberghi, ostelli della gioventù, campeggi e alcuni agriturismi selezionati).
 

Per quanto riguarda, invece, la piattaforma www.viviiltuoticino.ch, le pagine sono state visitate oltre 490'000 volte. Le persone raggiunte attraverso le varie campagne Social Media sono invece state 665’000.
 

Il Consigliere di Stato Christian Vitta esprime soddisfazione "non solo per gli incoraggianti risultati ottenuti finora ma anche per la capacità dell’iniziativa di far parlare del Ticino fuori e dentro i confini cantonali generando, oltre a un rilevante indotto economico diretto sul territorio, anche un indotto indiretto. Ciò che, in un momento d’incertezza come quello attuale, non può che essere positivo e contribuire a incentivare la stagione turistica estiva del Cantone Ticino, dando nel contempo nuovo slancio a un settore tradizionalmente importante per l’economia cantonale, che rappresenta circa l’11% del PIL, dà lavoro a oltre 22'000 persone e crea un valore aggiunto lordo di 2.1 miliardi di franchi".
 

Anche Fabrizio Cieslakiewicz, Presidente della Direzione generale di BancaStato, è soddisfatto: “BancaStato è la Banca dei ticinesi e ha un chiaro mandato pubblico: favorire lo sviluppo economico del territorio. Quando necessario ciò avviene anche con misure straordinarie, come è stato il caso del finanziamento a “Vivi il tuo Ticino” pari a 6,2 milioni di franchi. Siamo molto fieri del nostro ruolo di Banca cantonale e siamo altrettanto felici del grande successo ottenuto finora da “Vivi il tuo Ticino”. Ciò contribuisce in maniera diretta a sostenere un settore – quello alberghiero e turistico – molto importante per l’intera economia del nostro Cantone: invito dunque chi non l’avesse ancora fatto ad aderire a questa utile e vantaggiosa iniziativa”.
 

Da parte sua il direttore dell’ATT Angelo Trotta dichiara: “Il nostro auspicio è che, oltre al buono “Gusta il Ticino”, i residenti siano invogliati a trascorrere dei fine settimana nelle varie strutture ricettive. In Ticino ce n’è davvero per tutti i gusti: dagli hotel con Spa 5 stelle fino campeggi glamour o agli agriturismi”. Uno degli obiettivi della campagna è anche quello di stimolare i “locali” a scoprire il territorio e a diventarne ambasciatori. “Proprio per questo abbiamo lanciato un concorso fotografico con premiazioni settimanali. L’invito è quello di immortalare le proprie esperienze, sia gastronomiche che legate a un soggiorno, e di condividerle sui Social Media utilizzando gli hashtag #iltuoticino e #viviiltuoticino”. In questo modo avremo a disposizione molto materiale da poter condividere e, perché no, utilizzare anche per le varie attività marketing. Più ambasciatori avremo, meglio sarà!”.
 

In conclusione si ricorda che l’iniziativa si concluderà il prossimo 30 settembre. Per ottenere i buoni sconto per la ristorazione (“Gusta Ticino”), per i residenti è sufficiente andare sul sito www.viviiltuoticino.ch e registrarsi compilando l’apposito formulario: il voucher verrà spedito direttamente a casa. Per “Soggiorna in Ticino”, invece, si otterrà la riduzione del 20% al momento del pagamento (se la somma spesa supera i 150 franchi).

Guarda anche 

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, mercoledì 12 agosto, si contano 3...
12.08.2020
Ticino

Coronavirus: la situazione in Ticino

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, martedì 11 agosto, si contano 3'...
11.08.2020
Ticino

Se ne è andato Oviedo Marzorini

Il mondo della politica è in lutto per la scomparsa oggi del 75enne Oviedo Marzorini. Avvocato e notaio, per 15 anni è stato in Gran Consiglio nelle fila...
10.08.2020
Ticino

La scuola riparte in presenza, ecco come

Come si ripartirà con la scuola a settembre? Se ne è parlato questa mattina in conferenza stampa con Norman Gobbi, Presidente del Consiglio di Stato,&n...
10.08.2020
Ticino