Svizzera, 27 giugno 2020

In futuro l'esercito svizzero aperto anche agli stranieri?

Un esercito svizzero "per tutti", che sia aperto alle donne e, chissà, anche ai cittadini stranieri. "Sono convinta che abbiamo bisogno di persone in gamba nell'esercito, adeguate a difendere la popolazione e ad aiutare la difesa nazionale. Per questo ritengo valida l'opzione di aprire in futuro l'esercito agli stranieri, perché tutto dipende dalle capacità e dalle personalità". Ad affermarlo è stata la consigliera federale Viola Amherd a margine della conferenza stampa tenuta a Berna per lanciare la campagna in vista della votazione del 27 settembre sull'acquisto dei nuovi caccia da combattimento.

Sulla stessa scia il capo dell'esercito Thomas Süssli che si è detto a favore di "Un esercito svizzero per tutti. Aperto anche agli stranieri. C'è un posto nell'esercito per tutti coloro che vogliono contribuire alla sicurezza della Svizzera, qualunque sia la loro religione, lingua o genere", spiega.

Il capo dell'esercito non esclude che in futuro potrebbero anche esserci imam di eserciti per i musulmani. Attualmente la costituzione esclude gli stranieri e la cittadinanza svizzera è un prerequisito per il servizio militare. Il sig. Süssli potrebbe ritenere che questo problema venga riesaminato a lungo termine.

Di recente, ha avvertito che entro il 2030 l'esercito potrebbe perdere circa 30.000 soldati, un quarto dei suoi effettivi.


Guarda anche 

Nel 2019 gli stranieri hanno commesso il 58% dei crimini

Secondo dati pubblicati martedì dall'Ufficio federale su tutti gli adulti condannati nel 2019, gli stranieri rappresentano il 57,8% del totale. Per la legge su...
21.10.2020
Svizzera

La ministra uregiatta vuole gli stranieri nell’esercito

Certo che gli uregiatti in materia di sicurezza nazionale (anche in altre, a dire il vero) ne combinano peggio di Bertoldo! Chissà cosa ne pensano quei PPD “...
13.07.2020
Svizzera

A Basilea la sinistra tenta (ancora) di introdurre diritto di voto e di eligibilità agli stranieri

A Basilea Città, gli stranieri dovrebbero poter votare e essere votati in futuro. Almeno secondo il Gran Consiglio che ha preso questa decisione mercoledì s...
04.06.2020
Svizzera

Un gruppo di socialisti vuole dare il diritto di voto agli stranieri, presentata un'iniziativa

Alcuni membri del Partito socialista ticinese vogliono concedere il diritto di voto e di eleggibilità a livello comunale anche agli stranieri. Lo hanno proposto al...
11.02.2020
Ticino