Svizzera, 25 giugno 2020

Fugge da un controllo di polizia e poi si dà fuoco

Dopo aver cercato di evitare un controllo della polizia, un uomo si è cosparso benzina a Winterthur e si è dato fuoco. Due agenti di polizia sono rimasti feriti.

Un portavoce della polizia municipale ha confermato all'agenzia Keystone-ATS mercoledì informazioni diffuse "Radio Top" e altre testate svizzerotedesche a proposito di un intervento della polizia a Winterthur.

Intorno alle 17:00 di mercoledì, l'uomo, un 25enne, ha cercato di sfuggire al controllo della polizia mentre guidava la sua auto. Dopo aver avuto un incidente con il suo veicolo, ha continuato la sua fuga a piedi. Durante l'inseguimento, la polizia ha sparato colpi di arma da fuoco.

A un certo punto durante la fuga, il giovane si è poi cosparso di un liquido infiammabile e si è dato fuoco. Ha subito gravi ustioni ed è stato trasportato in ospedale in elicottero. Anche due poliziotti sono rimasti feriti dalle fiamme.

Guarda anche 

Detenuto pericoloso fugge da una clinica zurighese

Un detenuto ritenuto pericoloso è fuggito da una clinica a Winterthur in cui era ricoverato. Secondo quanto riferito dalla polizia cantonale di Zurigo, citata dal ...
02.08.2020
Svizzera

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Chiede 500 miliardi di danni alla vicina accusata di averlo ustionato

Accusa la vicina di averlo ustionato con dell'acqua bollente e le chiede 500 miliardi di franchi come riparazione. Il 19 giugno 2019, a Männedorf, nel canton Zur...
23.07.2020
Svizzera

Tra rinvii, U21 e COVID-19: il calcio svizzero e le sue contraddizioni

LUGANO – Ripartire o non ripartire col calcio giocato. Era questo uno dei tanti interrogativi che nel nostro Paese in molti si ponevano in piena pandemia coronaviru...
16.07.2020
Sport