Svizzera, 14 giugno 2020

Nuovo accordo con l'UE, "la Svizzera dovrà pagare di più per partecipare al mercato europeo"

Il direttore del dipartimento degli affari esteri Ignazio Cassis e i diplomatici incaricati del dossier europeo si aspettano che la Svizzera in futuro debba versare maggiori contributi per partecipare al mercato europeo, riporta domenica la "SonntagsZeitung". Per alcuni politici,tuttavia, è fuori questione aumentare i contributi elvetici senza una contropartita.

Il presidente del PS
Christian Levrat e il consigliere nazionale Hans-Peter Portmann (PLR / ZH), citati dal foglio svizzerotedesco, chiedono al Consiglio federale di concludere un accordo con l'UE: in cambio di maggiori contributi, la Svizzera dovrebbe ottenere un accordo quadro più favorevole. Levrat ritiene che un accordo del genere sarebbe attraente per tutte le parti e Portmann parla persino di una situazione vantaggiosa per tutti.

Guarda anche 

Accordo quadro, "Cassis è completamente isolato"

"Litigio sull'accordo quadro: Ignazio Cassis è completamente isolato" è il titolo di un articolo pubblicato ieri dalla SonntagsZeitung, second...
19.04.2021
Svizzera

L'UE toglie l'accesso privilegiato ai vaccini alla Svizzera, "si pensi a misure di ritorsione"

Finora la Svizzera ha goduto di un'esenzione dall'obbligo di ottenere una licenza di importazione dei vaccini covid-19 dall'Unione europea. Grazie a questo ac...
05.04.2021
Svizzera

Pfizer critica l'UE, "la burocrazia e le troppe regole ostacolano la vaccinazione"

Il vicepresidente dell'azienda farmaceutica Pfizer Danny Hendrikse ha avvertito che i nuovi regolamenti imposti dall'UE hanno "causato un significativo onere...
02.04.2021
Mondo

Diversi stati UE contrari a escludere la Svizzera dai programmi di ricerca

La Germania e diversi altri stati dell'UE sono contrari al piano di Bruxelles di impedire a paesi terzi come il Regno Unito, Israele e la Svizzera di partecipare ai p...
31.03.2021
Svizzera