Svizzera, 14 giugno 2020

Nuovo accordo con l'UE, "la Svizzera dovrà pagare di più per partecipare al mercato europeo"

Il direttore del dipartimento degli affari esteri Ignazio Cassis e i diplomatici incaricati del dossier europeo si aspettano che la Svizzera in futuro debba versare maggiori contributi per partecipare al mercato europeo, riporta domenica la "SonntagsZeitung". Per alcuni politici,tuttavia, è fuori questione aumentare i contributi elvetici senza una contropartita.

Il presidente del PS Christian Levrat e il consigliere nazionale Hans-Peter Portmann (PLR / ZH), citati dal foglio svizzerotedesco, chiedono al Consiglio federale di concludere un accordo con l'UE: in cambio di maggiori contributi, la Svizzera dovrebbe ottenere un accordo quadro più favorevole. Levrat ritiene che un accordo del genere sarebbe attraente per tutte le parti e Portmann parla persino di una situazione vantaggiosa per tutti.

Guarda anche 

Non ci sarà l'incontro tra Parmelin e Macron in novembre, "Francia scontenta per la scelta dei caccia americani"

Prevista da sei mesi, la visita che il presidente della Confederazione avrebbe dovuto avere con il suo omologo francese Emmanuel Macron in novembre non avrà luogo....
20.09.2021
Svizzera

Il patrimonio complessivo di Unia è di quasi un miliardo di franchi, "i compagni sono dei buoni capitalisti"

Una recente sentenza del Tribunale federale ha rivelato parte del patrimonio a disposizione del sindacato Unia. Il più grande sindacato della Svizzera possedeva be...
17.09.2021
Svizzera

L'Ue approva 14 miliardi per cercare nuove adesioni nei balcani e la Turchia

Pioggia di soldi per i paesi balcanici non ancora membri dell'UE e la Turchia in vista di un'adesione all'Unione europea. Nei giorni scorsi il Consiglio Europ...
13.09.2021
Mondo

Una decisione irrispettosa: gli americani partono male

LUGANO - Chicago hanno schiacciato il bottone sbagliato! Il signor Joe Mansueto e i suoi accoliti hanno pensato bene di aggiungere anche Abel Braga alla lista delle ...
05.09.2021
Ticino