Ticino, 29 maggio 2020

Lugano-Agno, si vola! OK dell'UFAC per la nuova gestione

Lugano ha accolto con soddisfazione la decisione dell'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) - anticipata negli scorsi giorni alla Città - di autorizzare l'esercizio di Lugano Airport. Il trasferimento dell'attività da LASA alla Città di Lugano ha implicato, infatti, la riorganizzazione di diversi settori dell'aeroporto soggetti alla sorveglianza federale.

Dopo i controlli l'UFAC ne sancisce oggi l'idoneità operativa. Si conferma così l'avvio di una nuova fase nella gestione
dell'aeroporto - fortemente promossa dalla Città e da LASA - che scongiura definitivamente il pericolo di un grounding dell'aeroscalo e convalida l'eccellenza del progetto Transition elaborato dal gruppo di lavoro costituito dal Municipio.

Oltre a rappresentare un  passo essenziale per il mantenimento delle attività presenti in aeroporto, l'autorizzazione d'esercizio è il presupposto indispensabile per favorire il passaggio della struttura ai privati e la sua continuità operativa. 

Guarda anche 

Parte la carica della Lega per le cantonali 2023

Circa 400 persone hanno partecipato oggi alla prima delle quattro “Feste ticinesi” organizzate dalla Lega dei Ticinesi in vista delle elezioni cantonali ...
06.02.2023
Ticino

Fermato in dogana con una grande collezione di francobolli non dichiarata

Durante un recente controllo, i collaboratori dell’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) hanno fermato un cittadino svizzero per ome...
03.02.2023
Ticino

Gobbi: "Il sistema democratico è in difficoltà"

La democrazia è in crisi, la gente non va più a votare ma al contempo contesta le scelte dei Governi. Il concetto espresso da Norman Gobbi nel suo d...
03.02.2023
Ticino

Chiasso, viaggiava sul treno con 750mila franchi non dichiarati: fermato

Importante sequestro a Chiasso, dove un uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza con 750mila franchi non dichiarati. L'operazione rientra nella lotta l...
03.02.2023
Ticino