Svizzera, 27 maggio 2020

I nomadi arrivati in Vallese sono stati espulsi

La polizia cantonale vallesana ha condotto un'operazione su larga scala lunedì, con circa 100 poliziotti, per allontanare i nomadi giunti illegalmente in Vallese settimana scorsa. "I nomadi sono stati scortati dalla polizia vallesana e consegnati al corpo di guardia di frontiera presso il posto di Saint-Gingolph prima di raggiungere il posto ufficiale a Martigny alla fine della serata", fa sapere la polizia vallesana in un comunicato rilasciato martedì, aggiungendo che solo l'Amministrazione federale delle dogane ha la competenza di denunciare qualcuno per dei reati di frontiera.

L'arrivo dei nomadi nel cantone romando aveva fatto parecchio discutere negli ultimi giorni, con la stessa polizia che si è lamentata per essersi ritrovata davanti al fatto compiuto quando i colleghi vodesi gli avevano informato che la carovana di nomadi si stava dirigendo verso il Vallese. Una petizione promossa dall'UDC vallesana che chiede la chiusura pura e semplice dell'area di sosta dove si era installata la carovana aveva raccolto quasi 2'000 firme in poco più di 24 ore.

Guarda anche 

Tifoso dell'Italia condannato per aver festeggiato "troppo" la vittoria nella semifinale degli europei

La vittoria dell'Italia contro la Spagna nella semifinale degli Europei di calcio il 6 luglio scorso ha portato ad una condanna penale a Martigny, nel canton Vallese....
16.10.2021
Svizzera

Funzionario usava i soldi destinati ai rifugiati per pagarsi delle prostitute

Un funzionario dell'amministrazione del canton Vallese ha sottratto 166'000 franchi di fondi pubblici, somma che ha usato principalmente per pagarsi delle prostit...
07.10.2021
Svizzera

Vallese, anziano picchiato a morte da un gruppo di giovani

Un vallesano di 70 anni è morto in ospedale il 9 settembre dopo una disputa avvenuta due giorni prima a Sion. Cinque persone tra i 21 e i 27 anni sono state arrest...
23.09.2021
Svizzera

Avvocato tratta i poliziotti di "cow-boy" durante un processo, il TF conferma la condanna

Durante un'udienza nell'aprile 2019, un avvocato vallesano ha perso le staffe trattando gli inquirenti che si sono occupati del suo caso di "cow-boy" ch...
04.09.2021
Svizzera