Ticino, 21 aprile 2020

Dall'Esercito arrivano i rinforzi: dieci respiratori per il Ticino

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) comunica che la dotazione di materiale sanitario a disposizione delle strutture sanitarie ticinesi è stata recentemente rifornita di dieci respiratori Hamilton T1 messi a disposizione dall’Esercito.

Questi respiratori di ultima generazione andranno in parte a sostituire le apparecchiature destinate alle intubazioni di lungo periodo negli ospedali Covid-19, adattandole ulteriormente ai più moderni parametri di qualità.

Otto respiratori Hamilton verranno in particolare consegnati all'ospedale La Carità di Locarno, centro Covid-19 dell'Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), e due alla Clinica Moncucco di Lugano.

Il Consiglio di Stato e lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta ringraziano "per la particolare attenzione dimostrata dall’Esercito nei confronti della realtà ticinese che da quasi 2 mesi è confrontata con la pandemia".

Guarda anche 

Coronavirus, le disposizioni cantonali in Ticino sino al 28 febbraio

Dopo le decisioni del Consiglio federale, il Consiglio di Stato ha proceduto oggi a confermare le disposizioni cantonali in vigore per il periodo fra il 18 gennaio e il 2...
15.01.2021
Ticino

Da domani stop alle visite nelle case per anziani

L'hanno definita una delle decisioni più difficile da prendere di tutta la loro vita. E ora si trovano costretti a prenderla di nuovo, pur consapevoli dopo la ...
15.01.2021
Ticino

Tre dipendenti de La Posta all'ospedale con sintomi di intossicazione

La Polizia cantonale comunica che oggi verso le 11 presso il Centro logistico de La Posta in via Industrie a Cadenazzo vi è stato un infortunio sul lavoro. Tre dip...
15.01.2021
Ticino

Rapine ai distributori di Brusino Arsizio: estradato dall’Italia uno degli autori

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che è stato estradato uno degli autori delle tre rapine ai distributori di benzina di Brusino Arsizio av...
15.01.2021
Ticino