Mondo, 08 aprile 2020

Si dimette presidente del Consiglio europeo della ricerca, "deluso da risposta europea all'emergenza Covid"

Il presidente del Consiglio europeo della ricerca Mauro Ferrari (nella foto) si è dimesso dopo non essere riuscito a convincere Bruxelles a istituire un programma scientifico su larga scala per combattere Covid-19. La conferma è arrivata da Johannes Bahrke, un portavoce della Commissione europea, che ha annunciato le dimissioni immediate di Ferrari.

Il motivo è dovuto alla risposta dell'UE alla pandemia, con Ferrari che si è detto "estremamente deluso dalla risposta europea". Troppi gli ostacoli istituzionali e politici incontrati dal presidente nel creare velocemente un programma scientifico per combattere il Covid 19. "Ne ho abbastanza - ha scritto il professor Ferrari al Financial Times - sia della gestione della scienza, delle operazioni politiche e dell'Unione europea, ho perso fiducia nel sistema".

La Commissione europea da parte sua ha difeso il proprio approccio all'emergenza, che consiste in 18 progetti di ricerca e sviluppo. "L'Ue - ha spiegato Bahrke - ha il più ampio pacchetto globale di misure per combattere il Coronavirus e sta sviluppando diversi strumenti per avere il massimo impatto per risolvere la crisi".

Il professor Mauro Ferrari aveva iniziato il suo mandato di quattro anni come leader del principale istituto scientifico europeo appena il primo gennaio e si è quindi concluso a poco più di quattro mesi dopo la sua entrata in carica.

Guarda anche 

Non ci sarà l'incontro tra Parmelin e Macron in novembre, "Francia scontenta per la scelta dei caccia americani"

Prevista da sei mesi, la visita che il presidente della Confederazione avrebbe dovuto avere con il suo omologo francese Emmanuel Macron in novembre non avrà luogo....
20.09.2021
Svizzera

Il patrimonio complessivo di Unia è di quasi un miliardo di franchi, "i compagni sono dei buoni capitalisti"

Una recente sentenza del Tribunale federale ha rivelato parte del patrimonio a disposizione del sindacato Unia. Il più grande sindacato della Svizzera possedeva be...
17.09.2021
Svizzera

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

L'Ue approva 14 miliardi per cercare nuove adesioni nei balcani e la Turchia

Pioggia di soldi per i paesi balcanici non ancora membri dell'UE e la Turchia in vista di un'adesione all'Unione europea. Nei giorni scorsi il Consiglio Europ...
13.09.2021
Mondo