Magazine, 24 marzo 2020

Coronavirus. Compagnia aerea paga 8'000 euro al passeggero che si infetta

L’iniziativa è stata presa dal vettore vietnamita VietJet per riempire i suoi velivoli dopo il crollo del traffico mondiale. L’unico requisito: il viaggiatore deve ammalarsi entro un mese dal volo

HANOI (Vietnam) – In piena pandemia, c’è una compagnia aerea che darà fino a 8'000 euro al proprio passeggero se si infetta “non importa come” col coronavirus, purché si ammali entro un mese dalla data del volo.

Col traffico mondiale in rapida discesa, sono migliaia gli aerei che restano parcheggiati, mentre quei pochi che decollano lo fanno vuoti o quasi, e così la VietJet ha pensato di introdurre una polizza assicurativa gratuita per i propri clienti che voleranno fino al 30 giugno col vettore vietnamita.

La stessa VietJet, in una nota pubblicata sul proprio sito, annuncia l’introduzione della “Sky Covid Care”, l’assicurazione che può variare da 20 milioni di dong (795 euro) a 200 milioni (7'950 euro) per ogni viaggiatore che sale sui suoi velivoli nelle tratte domestiche. Una polizza che durerà 30 giorni e coprirà le eventuali spese mediche chi si infetta col Covid-19, in qualsiasi circostanza. I clienti dovranno compilare alcune voci durante la prenotazione.

Il tutto, ovviamente, viene fatto in nome del Dio denaro, per cercare quindi di accaparrarsi una fetta di mercato e di tenersi ben saldo i propri clienti.

Il vettore vietnamita nel 2019 ha trasportato 25 milioni di passeggeri e ha 78 aerei. In Europa non vola ma è molto attivo in Asia, dove ha anche un collegamento con Wuhan, l’epicentro della pandemia.

Guarda anche 

Un ex Lugano positivo al covid

SALERNO (Italia) – Il suo addio al Lugano, in direzione Empoli, non era stato esattamente idilliaco. C’erano stati alcuni battibecchi tra il giocatore, il suo...
17.10.2021
Sport

L'Islanda interrompe la somministrazione del vaccino di Moderna

L'Islanda, seguendo l'esempio di altri paesi nordici, ha deciso di limitare la somministrazione del vaccino Moderna. Ma al contrario di quanto hanno fatto Svezia,...
09.10.2021
Mondo

La Svezia sospende il vaccino Moderna per le persone sotto i 30 anni

La Svezia ha annunciato mercoledì di aver sospeso la somministrazione del vaccino Covid di Moderna "per precauzione" per le persone sotto i 30 anni a cau...
06.10.2021
Mondo

Il covid detta legge: a Melbourne solo giocatori vaccinati

MELBOURNE (Australia) – Sarà un’Australian Open col green pass obbligatorio. Ma niente tampone per ottenerlo: ci vorrà il vaccino! Lo Slam austr...
03.10.2021
Sport