Magazine, 23 marzo 2020

“Non ho più sintomi, eppure il tampone è ancora positivo”. Moglie e figli sono in Svizzera

Tramite Instagram il giornalista italiano Nicola Porro è tornato a parlare a distanza di circa 10 giorni dall’annuncio di aver contratto il coronavirus

ROMA (Italia) – Sono passati circa 10 giorni da quando Nicola Porro, noto giornalista italiano, ha annunciato di aver contratto il coronavirus. Le sue condizioni ora sono migliorate, eppure il suo tampone dà ancora esito positivo.

Il 50enne si trova da solo a Roma, a casa sua, mentre la moglie ei figli sono in Svizzera. “Sto bene”, ha spiegato in Instagram. “Da una settimana non ho nessun sintomo, ma il tampone è ancora positivo. Starò ancora un po’ a casa, bisogna aver pazienza, tanto siamo tutti a casa. Aspettiamo di vedere quando arriverà quello negativo, ma il primo non è andato bene”.

Una settimana fa lo stesso Porro raccontava: “La mattina sto bene, la sera mi sento come se mi fosse passato sopra un tram. Non riesco a leggere, né a vedere la tv, ho 38-39° di febbre, tossisco”.

Fortunatamente per lui la situazione sembrerebbe essere nettamente migliorata.

Guarda anche 

Da oltre Gottardo regna l’indifferenza e la maleducazione!

Mettiamo che un giorno la Svizzera fosse travolta da una malattia letale, molto contagiosa che però rimane principalmente confinata alla parte tedesca del paese. I...
10.04.2020
Opinioni

Si dichiarano diplomatici e mettono in difficoltà il carabiniere a un controllo (VIDEO)

In queste settimane di emergenza coronavirus uscire di casa per gli italiani è diventato decisamente complicato. Per uscire di casa, qualsiasi sia il motivo, il ci...
10.04.2020
Mondo

Boris Johnson è uscito dalla terapia intensiva

Il primo ministro britannico Boris Johnson è uscito giovedì dal reparto di terapia intensiva dell’ospedale St. Thomas di Londra, dove era stato ricove...
10.04.2020
Mondo

"La peggiore crisi economica dalla Grande Depressione"

"La peggiore crisi economica dalla Grande Depressione" del 1929. Questa è la triste previsione della direttrice generale del Fondo monetario internaziona...
09.04.2020
Mondo