Magazine, 20 marzo 2020

Tutti a casa, tutti in rete: Netflix e YouTube sospendono l’HD

Le piattaforme abbassano la qualità dello streaming in UE per alleggerire il carico dei dati

LONDRA (Gbr) – YouTube ha deciso di sospendere temporaneamente l’alta definizione dello streaming, abbassando la qualità al livello standard per alleggerire il carico dei dati che sta passando in rete in questi giorni di quarantena in cui in tanti stanno facendo grande uso di internet.

La stessa cosa è stata fatta da Netflix: si continueranno a vedersi le serie tv o i film in UE, ma non in HD.

L’obbligo di restare a casa per contrastare la pandemia di coronavirus ha portato inevitabilmente un aumento del traffico su Internet, non solo a causa dell’home working o dell’e-learning, ma soprattutto a causa del gaming online, della visione in streaming di film, video e serie tv.

Guarda anche 

"Qui non vogliamo i positivi", in Calabria scoppia una protesta anti-migranti

Ha fatto scatenare una rivolta la notizia dell'arrivo di 13 richiedenti l'asilo positivi al Coronavirus a Amantea, cittadina della Calabria. Almeno 200 cittadini ...
13.07.2020
Mondo

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport

Coronavirus. Obiettivo riaprire gli stadi: in Germania pensano ai test seriologici gratis per i tifosi

BERLINO (Germania) – Se in Svizzera almeno una parte dei tifosi, per ora, è potuto tornare all’interno degli stadi, nei maggiori campionati europei que...
13.07.2020
Sport

Coronavirus: lo Zurigo fa tremare la Super League. Rischio fallimento?

ZURIGO – Si sta allargando a macchia d’olio la presenza del COVID-19 nel massimo campionato svizzero di calcio – e non solo, visto che anche la Challeng...
12.07.2020
Sport