Sport, 15 marzo 2020

Il coronavirus entra anche nel calcio svizzero: positivo il presidente

Il 70enne Dominique Blanc, presidente dell’ASF, è già in quarantena

MURI – Primo caso di coronavirus accertato nel mondo del calcio svizzero e il virus dell’anno ha colpito proprio il presidente dell’ASF, l’Associazione Svizzera di Football, Dominique Blanc. Il 70enne è risultato positivo al testa ed è stato informato della situazione questa mattina: aveva mal di gola e una leggera tosse. Ora è in quarantena a casa sua e sta comunque bene.

La sede dell’ASF di Muri è chiusa da questa mattina e la Federazione sta adottando le misure necessarie: coloro che sono stati in contatto con Blanc sono stati informati e seguiranno le indicazioni del dipartimento medico.

Guarda anche 

L'UFSP annuncia un primo "caso probabile" della variante Omicron in Svizzera, nuove restrizioni per i viaggiatori

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha annunciato domenica la scoperta di un "primo caso probabile" della variante di Coronavirus Omicron...
29.11.2021
Svizzera

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Lugano lanciatissimo: addirittura secondo!

ZURIGO - Per una notte i bianconeri sono secondi in classifica. Bene. Non accadeva dallo scorso inverno, quando sulla panchina c'era Maurizio ...
28.11.2021
Sport

Lugano maturo e solido: è la rivelazione della stagione?

LUGANO – 23 punti in 13 partite. 7 le vittorie ottenute (le ultime tre di fila), 2 i pareggi e 4 sconfitte incassate fin qui. Definire semplicemente “interess...
23.11.2021
Sport