Sport, 15 marzo 2020

Il coronavirus entra anche nel calcio svizzero: positivo il presidente

Il 70enne Dominique Blanc, presidente dell’ASF, è già in quarantena

MURI – Primo caso di coronavirus accertato nel mondo del calcio svizzero e il virus dell’anno ha colpito proprio il presidente dell’ASF, l’Associazione Svizzera di Football, Dominique Blanc. Il 70enne è risultato positivo al testa ed è stato informato della situazione questa mattina: aveva mal
di gola e una leggera tosse. Ora è in quarantena a casa sua e sta comunque bene.

La sede dell’ASF di Muri è chiusa da questa mattina e la Federazione sta adottando le misure necessarie: coloro che sono stati in contatto con Blanc sono stati informati e seguiranno le indicazioni del dipartimento medico.

Guarda anche 

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport

Il ventennio maledetto del calcio ticinese

CHIASSO - 2003 - Lugano. Helios Jermini. Con la morte-suicidio del presidente Helios Jermini, avvenuta in una fredda mattina nei pressi di Brusino ad inizio mar...
31.01.2023
Sport

“Mister Stefano Maccoppi non è minestra riscaldata”

BELLINZONA - Paolo Gaggi è il direttore sportivo del Bellinzona da ormai 10 anni, da quando i granata - reduci dal fallimento - ripartirono dalla Seconda...
30.01.2023
Sport