Ticino, 08 marzo 2020

I frontalieri possono lavorare

I frontalieri potranno andare a lavorare regolarmente. Dopo i dubbi delle ore precedenti, il Ministero degli esteri italiano ha pubblicato una nota esplicativa per spiegare che i lavoratori frontalieri potranno andare a lavorare.

“Le limitazioni introdotte oggi non vietano gli spostamenti per comprovati motivi di lavoro. Salvo che siano soggetti a quarantena o che siano risultati positivi al virus, i transfrontalieri potranno quindi entrare e uscire
dai territori interessati per raggiungere il posto di lavoro e tornare a casa”, si legge.

“Gli interessati potranno comprovare il motivo lavorativo dello spostamento con qualsiasi mezzo, inclusa una dichiarazione che potrà essere resa alle forze di polizia in caso di eventuali controlli”, prosegue la nota.

Anche le merci sono state considerate come un’esigenza lavorativa e dunque potranno circolare.

Guarda anche 

Occupazione in drastico calo, o forse no...

I dati diramati dall’Ufficio federale di statistica (UST) lo scorso febbraio erano quanto mai allarmanti: nel nostro Cantone, a causa della pandemia, sono andati pe...
06.03.2021
Ticino

Coronavirus in Ticino, la situazione attuale

 Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento odierno dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, sabato 6 marzo, si contano 28...
06.03.2021
Ticino

Gobbi sulla festa di Locarno: "Inammissibile. Sono incazzato"

"Perdonate il gergo, ma come molti ticinesi sono inca****o". Così, ai microfoni di TeleTicino si è espresso il presidente del Governo ticinese Nor...
05.03.2021
Ticino

Festino a Locarno, "tutto questo casino per 600 franchi di multa"

Le storie 'balorde' del festino illegale alle Medie di Locarno sono state cancellate dai social dell'imprenditore italiano Davide Lacerenza, protagonista &nda...
05.03.2021
Ticino