Sport, 02 marzo 2020

Coronavirus: i playoff non iniziano. Poi si vedrà…

La Lega ha così deciso di affrontare la pandemia: il 13 marzo ci sarà un’altra riunione e si vedrà il da farsi

BERNA – Una riunione era stata indetta oggi dalla Lega hockey per decidere come affrontare la situazione relativa al Coronavirus con i playoff che sarebbero dovuti partire sabato 7 marzo.

Ebbene, per ora l’hockey si ferma: niente playoff e niente playout del massimo campionato di hockey fino al 13 marzo, anche in base alla decisione presa qualche giorno fa dal Consiglio
Federale di chiudere le porte a tutte le manifestazioni pubbliche con più di 1000 persone.

Giocare i playoff a porte chiuse non era giustamente un’idea plausibile, e così l’hockey si ferma almeno fino al 13 marzo quando ci sarà un’altra riunione per decidere come concludere il campionato 2019/20, il più travagliato di sempre.

Guarda anche 

"Misure al confine per contenere il contagio dalla Lombardia"

Vista la situazione in Lombardia sul fronte pandemico sono necessarie misure urgenti al confine. Lo sostiene il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri, il quale ha presenta...
08.03.2021
Svizzera

Il Lugano cala il poker nel segno di Lajunen: altro derby bianconero

AMBRÌ – Mancava da dicembre il derby in Ticino. In questo mese di marzo faremo decisamente il pieno con 3 stracantonali in tre settimane. Ma nel frattempo il...
08.03.2021
Sport

“Queste partite sono tese anche a livello giovanile”

LUGANO/AMBRÌ - Krister Cantoni è un privilegiato, perché ha potuto vestire sia la maglia dell’Ambrì Piotta sia del Lugano. Ma ...
07.03.2021
Sport

Corsa ai playoff: per il Lugano la strada è in salita

LUGANO – Troppo imprecisi, troppo fallosi, con troppi alti e bassi. I ragazzi di Pelletier nell’ultima settimana hanno mostrato due volti completamente divers...
04.03.2021
Sport