Sport, 24 febbraio 2020

Nella giornata dei pareggi, al Lugano non basta Janga

Lo 0-0 maturato in casa contro il Sion tra tanti sbadigli e poche occasioni, ha permesso comunque ai bianconeri di tenere a debita distanza le dirette avversarie

LUGANO – Certo la vittoria non è arrivata – ma le conferma e la continuità di risultati quest’anno non sono certo di casa a Lugano – ma i bianconeri, nonostante i tanti sbadigli e le poche occasioni da rete maturate sul campo di Cornaredo, possono sorridere perché la classifica… è rimasta immutata e con una partita in meno da disputare. Ebbene sì, perché la 23a giornata di Super League è stata assolutamente particolare dal momento che tutte le sfide disputate si sono chiuse in parità, comprese quelle di Thun e Xamax che restano appaiate sul fondo della classifica a -7 dagli uomini di Jacobacci.

Non è bastato neanche l’esordio del neo arrivato Janga a sbloccare un attacco che fa davvero fatica a costruire e concretizzare, anche se la punta prelevata in settimana è andata subito a un passo dalla rete sulla prima occasione avuta. Alla fine, però, per quanto si è potuto vedere e per quanto bianconeri e Sion hanno mostrato in campo, lo 0-0 finale è stato il risultato più giusto e corretto.

Ovviamente quella di ieri era l’occasione da cogliere al volo per staccare e mettere ancora di più al muro un’avversaria diretta che sta attraversando un momento di chiara difficoltà, ma poco male… il Lugano sembra aver ritrovato quella strada che nelle prime uscite del 2020 era stata smarrita.

Guarda anche 

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport