Ticino, 12 febbraio 2020

"Lugano deve creare un centro culturale per i giovani"

Oggi a presentarsi è il candidato Moreno Berta, candidato che il prossimo aprile cercherà di farsi eleggere per la prima volta al Consiglio comunale di Lugano.

Signor Berta, potrebbe presentarsi brevemente?

Mi chiamo Moreno Berta, sono impiegato presso le strutture carcerarie ticinesi da 39 anni, sono sposato con Margherita, ho due figli Enrico e Samuele e sono nonno di quattro nipoti. I miei hobby sono il basket, le passeggiate e tutto quello che mi puo’ fare stare in salute.

Quali sono secondo lei le priorità di Lugano?

Secondo me la priorità di Lugano è creare un centro culturale per i giovani al fine di coinvolgerli nella politica e allontanarli dalla strada; un altro obiettivo è migliorare la città dal punto di vista attrattivo, sotto l’aspetto fiscale, abitativo e demografico per far si che la gente residente viva e si senta bene.

Non vanno tralasciati i problemi dell’occupazione “prima i nostri”, specialmente il lavoro per i giovani; importante anche i contributi per gli anziani in AVS oltre che il diritto alla tredicesima mensilità; un altro obiettivo sarà migliorare il livello dei trasporti pubblici e privati, la viabilità stradale, la sicurezza sul territorio attraverso dei controlli mirati da parte della Polizia.

Un altro problema riguarda lo smaltimento dei rifiuti e la separazione di questi ultimi, far si che non si debbano fare lunghi percorsi per le operazioni di separazione agevolando gli anziani che non hanno la possibilità di spostarsi e fare in modo che non paghino i sacchi dei rifiuti, anche l’orario di apertura dei centri di raccolta va sistemato e adeguato alle esigenze dei cittadini.


Perchè i cittadini luganesi dovrebbero votarla?

I cittadini luganesi possono scegliere di dare la preferenza al sottoscritto in quanto sono nato a Lugano, e risiedo tutt’ora in questa bellissima città.

I problemi della città di Lugano li ho vissuti da quando ero piccolo fino ad oggi. Penso come già ribadito di conoscere bene quest’ultima in tutti gli aspetti che la portano ad essere una città sicura ed attrattiva, ma questo non fa si che non ci siano problemi da risolvere.

E’ questo che mi porta ad intraprendere tale sfida non solo a livello politico ma anche personale e questo credo sia un valore aggiunto.  


kc

Guarda anche 

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino

"Non oso immaginare una Locarno senza il Moon and Stars e il film Festival"

Nelle scorse settimane la vita di praticamente tutti i ticinesi è cambiata radicalmente e ci siamo dovuti abituare ad una nuova realtà che, fino a poco fa, ...
23.03.2020
Ticino

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport

Mortalità del Coronavirus, un medico ticinese analizza i dati (VIDEO)

Su Internet in questi giorni sta circolando un'intervista a un medico ticinese, Medico Ospedaliero presso il reparto di terapia intensiva di una clinica di Lugano, in...
20.03.2020
Ticino