Svizzera, 11 febbraio 2020

Ogni franco di pubblicità raddoppia il suo valore

Zurigo, 11 febbraio 2020 – Su incarico di KS/CS Comunicazione Svizzera, l’istituto BAK Economics ha condotto a fine 2019 un nuovo studio sull’importanza economica della comunicazione commerciale in Svizzera Questo studio conferma la grande influenza dell’industria pubblicitaria in Svizzera sull’economia globale
 
Lo studio ‘L’importanza economica dell’industria pubblicitaria in Svizzera’, realizzato dall’isitituto di ricerca economica indipendente BAK Economics su incarico di KS/CS Comunicazione Svizzera, mostra non solo l’elevato valore aggiunto prodotto da questo settore economico, ma anche la profonda impronta che l’industria publicitaria lascia nell’economia nel suo complesso.

Oltre 3 miliardi di franchi di valore aggiunto
I ricavi netti della pubblicità in Svizzera – inclusi i GAFA – sono stimati per il 2018 a 6,6 miliardi di franchi svizzeri. A titolo di confronto, ciò corrisponde a circa l’uno per cento del prodotto interno londo nazionale (PIL). L’industria della
pubblicità in senso stretto – solo le agenzie pubblicitarie e i riverditori pubblicitari – impiega oltre 22'000 persone, paga salari per quasi un miliardo di franchi e genera un valore aggiunto diretto di circa 1,6 miliardi di franchi l’anno. Tuttavia va considerato che ogni franco speso in pubblicità genera un altro franco di valore aggiunto in altri settori, per cui il valore aggiunto di questa industria ammonta complessivamente a circa 3,3 miliardi di franchi.

La stessa importanza economica della Città di Zugo
Le stime mostrano che l’importanza di tutta la comunicazione commerciale, dalla pubblicità, alle relazioni pubbliche, al marketing e alle sponsorizzazioni fino ai reparti pubblicitari dei clienti, è molto maggiore. Con quasi 38'000 posti di lavoro a tempo pieno, l’intero settore della comunicazione ha la stessa importanza economica di una delle città economicamente più importanti: la città di Zugo.


KS/CS Comunicazione Svizzera

Guarda anche 

Multato perchè senza mascherina sul treno, un tribunale gliela annulla

Un 32enne residente nel canton Zurigo si è visto annullare la multa che aveva ricevuto per essere salito sul treno senza mascherina di protezione. Il tribunale dis...
07.05.2021
Svizzera

Ha provocato 37 incidenti, ora andrà in carcere

Un 56enne dello Sri Lanka è stato condannato per aver provocato non meno di 37 incidenti stradali nel canton Zurigo, in particolare sulla tratta della A1 nei press...
05.05.2021
Svizzera

Omicida di colore in fuga a Zurigo, un ticinese si preoccupa: “Speriamo non gli facciano del male”

Ha del surreale la testimonianza riportata oggi da Ticinonline in merito all’omicidio avvenuto lunedì mattina attorno alle 9 a Zurigo-Altstetten. Un uomo ...
04.05.2021
Svizzera

Lugano, tra rigori e polemiche… la benzina è finita?

ZURIGO – Doveva essere la partita della svolta, del rilancio delle ambizioni europee… è diventata quella della disfatta. Certo, non è questo il...
03.05.2021
Sport