Svizzera, 11 febbraio 2020

Caseificio vendeva Emmentaler "falso", chiesti 30 mesi di carcere per il titolare

L'ex direttore del caseificio argoviese Milchgold Käse AG è accusato di frode e violazione del diritto dei marchi. L'uomo aveva venduto formaggio con il nome di Emmentaler AOC senza rispettare le direttive specifiche stabilite dall'Ufficio federale dell'agricoltura per questo tipo di formaggio.

In una procedura accelerata, il pubblico ministero argoviese accusa l'ex direttore anche di violazione della legge sull'agricoltura e di falsificazione nei titoli e ha quindi richiesto una pena di 30 mesi di reclusione, dieci dei quali da scontare. L'imputato riconosce i fatti.

Secondo l'accusa, l'ex direttore ha annunciato 68 volte alla Confederazione acquisti di latte e volumi di formaggio prodotti superiori alla realtà. Il caseificio ha quindi ricevuto 1,1 milioni di franchi di sussidi di troppo.

L'uomo è anche accusato di aver immesso sul mercato 2'000 tonnellate di Emmentaler AOC che non erano conformi alle direttive. Concretamente, il caseificio non si riforniva di latte ogni giorno come richiesto dall'Ufficio federale dell'agricoltura, ma ogni due giorni.

Guarda anche 

Donna accoltellata dal figlio durante una lite nel canton Argovia

Venerdì 10 settembre, verso 7.45 del mattino, la polizia argoviese e i servizi di soccorsi sono stati chiamati a intervenire in una casa a Erlinsbach, nel canton A...
10.09.2021
Svizzera

Mandava multe finte a automobilisti in divieto di sosta, condannato un "uomo d'affari"

È una truffa a dir poco originale quella inventata da un cittadino olandese residente nel canton Vaud. Descritto come un "uomo d'affari", inviava mul...
01.09.2021
Svizzera

Riceveva l'assistenza per un appartamento in cui non abitava più, condannato

Una storia d'amore tra due abitanti della stessa palazzina è stata anche un'occasione per truffare le assicurazioni sociali. Un uomo residente a Vallorbe, ...
27.08.2021
Svizzera

Rubano 10 milioni di franchi alla Roche inviando fatture false

Un ex dipendente della Roche, insieme a un complice, sono riusciti a sottrarre all'azienda farmaceutica 10,07 milioni di franchi inviando fatture falsificate. I due u...
24.07.2021
Svizzera