Svizzera, 04 febbraio 2020

Migranti aggrediscono sua figlia, lui arriva e scoppia una lite. Tre arresti

Un uomo di 59 anni è stato aggredito e minacciato con una pistola venerdì a Kreuzlingen, nel canton Turgovia, durante un alterco con tre persone che avevano precedentemente aggredito sua figlia. Nell'occasione è stato anche esploso un colpo di pistola. I tre sono stati in seguito arrestati dalla polizia.

La polizia cantonale del Turgovia, in un comunicato diramato domenica, ha fatto sapere che i sospetti sono un albanese di 25 anni, un algerino di 19 anni e un albanese di 29 anni. Nessuna delle persone
ha riportato ferite serie e l'arma, che era in possesso del 25enne, è stata ritrovata.

Il ministero pubblico di Kreuzlingen ha avviato un'indagine penale per capire le circostanze esatte dell'alterazione. La giovane donna figlia del 59enne ha affermata di essere stata aggredita dai tre uomini venerdì sera verso le 22:30 alla stazione di Kreuzlingen. Dopo aver avvertito suo padre quest'ultimo si è subito recato sul posto ed è scoppiato l'alterco descritto sopra.  

Guarda anche 

Carcere sospeso dopo che il loro rottweiler ha quasi ucciso un anziano

Il Tribunale distrettuale di Horgen (ZH) ha condannato martedì una coppia, ora divorziata, per lesioni personali gravi. Nell'ottobre 2019, il loro rottweile...
14.09.2022
Svizzera

Lo picchiano e gli danno fuoco dopo un alterco sul bus

Un uomo di 32 anni è rimasto ferito sabato pomeriggio a Winterthur (ZH) dopo essere stato aggredito da un gruppo di giovani che lo ha preso a calci e pugni prim...
06.09.2022
Svizzera

Aggressione al machete sullo sfondo di una "guerra" tra gang rivali

Un giovane angolano è rimasto ferito a Neuchâtel dopo essere stato aggredito con un machete da un gruppo di cinque persone. Secondo il suo allenatore, che...
31.08.2022
Svizzera

"Asilante a spasso con il coltello alle tre di notte, come mai?"

In un'interrogazione inoltrata questa mattina al Consiglio di Stato il granconsigliere leghista Massimiliano Robbiani ritorna sull'aggressione avvenuta il 10 lugl...
19.07.2022
Ticino