Magazine, 04 febbraio 2020

“Mi mandano gli alieni, devo unirmi sessualmente a te per la sopravvivenza della razza”. Condannato lo stalker della Ferilli

Lettere, appostamenti, travestimenti e spade giocattolo: Carlo Neri perseguitava l’attrice italiana dal 2009

ROMA (Italia) – Leggendo la notizia si potrebbe pensare a uno scherzo, a una follia, a una cosa impossibile che avvenga e invece è tutto vero. Per fortuna però l’incubo di Sabrina Ferilli è terminato, almeno per ora, con la condanna a 1 anno di reclusione per Carlo Neri, il suo stalker che la importunava dal 2009. L’uomo che sosteneva di essere un suo fan era arrivato al punto di appostarsi sotto casa, di frequentare i bar dove era solita recarsi l’attrice, di travestirsi e di dire di essere stato “mandato dagli alieni per unirsi a lei per la sopravvivenza della razza umana”. Dopo un primo divieto di avvicinamento è arrivata anche la condanna.

L’uomo, che oggi ha 69 anni, è stato condannato a 1 anno di reclusione, con pena sospesa, e aveva iniziato ad avvicinare l’attrice perché suo fan e sosteneva di aver scritto dei copioni cinematografici solo per lei. Inizialmente si presentava sotto casa della bella attrice con fiori e cantando canzoni, ma poi ha iniziato a travestirsi, presentandosi anche con una spada giocattolo in mano e un delirante messaggio: “Mi mandano gli alieni, mi hanno ordinato di unirmi sessualmente a te per la sopravvivenza della razza umana”. Una volta ricevuto il rifiuto della Ferilli, l’aveva accusata di essere una “distruttrice dell’umanità”.

Ma Neri non si è limitato a questo: ha anche strattonato per un braccio l’attrice, aveva iniziato a frequentare i bar dove era solito vederla, raccontava di essere un regista e aveva anche tentato di entrare nel palazzo dove vive la Ferilli. Senza contare le innumerevoli lettere scritte, in cui dichiarava il suo amore e tramite le quali ribadiva la sua missione per conto dei marziani.

Una follia che ha portato l’attrice italiana a cambiare le sue abitudini quotidiane, prima di sporgere denuncia.

Guarda anche 

SanPa spopola su Netflix: i protagonisti bocciano la docu-serie

MILANO (Italia) – È forse la serie tv, o per meglio dire la docu-serie, del momento per quanto riguarda Netflix: nella vicina Italia, subito dopo la sua usci...
07.01.2021
Magazine

Pedala e bestemmia in strada a Capodanno: momenti di incredulità nel Varesotto

SARONNO (Italia) – Il 2020 non è stato certo l’anno migliore che abbiamo vissuto. Anzi… resterà nella storia per il Coronavirus, per la p...
03.01.2021
Magazine

Asia Argento da bollino rosso: completamente nuda sui social

ROMA (Italia) – Asia Argento lascia poco all’immaginazione anche questa volta… anzi lascia a bocca aperta tutti i suoi follwers, con una foto completam...
09.11.2020
Magazine

Jerusalema: non solo la hit dell’estate, ma il nome della figlia di Vacchi

Chi durante l’estate scorsa non ha ballato, o quantomeno ascoltato, la hit “Jerusalema”? Sicuramente orecchiabile, particolare e con un titolo che resta...
29.10.2020
Magazine