Ticino, 31 gennaio 2020

"Staccatevi dagli smartphone e godetevi Bellinzona"

*Di Jasmin Ben Ali

Da settimane si parla di “adolescenti e smartphones”, specie nell’ambito dell'educazione, con molte persone che propongono il divieto dell’utilizzo durante tutto l'orario scolastico (ricreazioni comprese), allo scopo d'indurre i giovani a socializzare maggiormente con i compagni. A mio parere però lo smartphone non è una questione d’età. Si tratta a parere mio d’educare noi tutti a farne un uso più parsimonioso e dedicare maggior tempo alle attività di coesione e condivisione sociale. Ed è proprio la condivisione sociale che mi porta oggi, motivata più che mai, a candidarmi al Municipio e al Consiglio comunale di Bellinzona.

Un modo per poter mettere a disposizione le mie competenze e le mie idee. Sono convinta che la Città Capitale del nostro Cantone ha il dovere di agevolare il più possibile l’organizzazione di eventi attraverso i quali cittadini possano conoscersi tra di loro e condividere la loro città. Tutto questo in maniera organizzata, studiata in maniera strategica, anche architettonicamente se serve. Ed eccome se serve: l’espansione del territorio cittadino deve essere un tema centrale della nuova Bellinzona, la cui aggregazione ha bisogno di essere rodata del tutto, specialmente nelle zone periferiche.

Un’aggregazione che a volte causa qualche malumore, ma che in realtà offre una grandissima opportunità, sfruttando proprio la coesione sociale tra la “vecchia” Bellinzona e i suoi “Edge City”, vale a dire quella concentrazione di edifici e commerci, intrattenimento, e altre attività di sociale interesse, che nascevano al di fuori di un tradizionale quartiere centrale, in quella che era stata in precedenza una zona residenziale.

Quale candidata al Municipio e al Consiglio comunale della Città Capitale del nostro Cantone sono motivata dalla volontà di contribuire nell’indicare ai cittadini bellinzonesi, di cui mi sento pienamente parte, quali sono le grandi opportunità che ci sono nel comprendere e gestire meccanismi all'avanguardia come possono essere ad esempio una stazione per treni ad alta velocità a Camorino e le future sfide urbanistiche della nuova Bellinzona.

*Candidata al Municipio e al Consiglio comunale di Bellinzona per la Lega dei Ticinesi

Guarda anche 

Gobbi: "Non sta passando il messaggio di non venire in Ticino"

“Il messaggio di non venire in Ticino non sta passando”. Lo ha affermato il Consigliere di Stato Norman Gobbi ai microfoni di Radio 3i ammonendo i Confederati...
06.04.2020
Ticino

Coronavirus, in Ticino dimessi altri 10 pazienti in 24 ore

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino, nelle ultime ventiquattro ore, sono stati registrati 12...
06.04.2020
Ticino

Bodio, a velocità folle sull'A2: denunciato un 20enne

La Polizia cantonale comunica che nell'ambito di un controllo della velocità effettuato, ieri verso le 16:20, sull'autostrada A2, in territorio di Bodio, &...
06.04.2020
Ticino

Scuole chiuse, il DECS fa chiarezza: "Anno e calendario sono validi"

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) ha inviato oggi a tutti gli istituti scolastici delle direttive sulla conclusione dell’...
06.04.2020
Ticino