Mondo, 25 gennaio 2020

Il coronavirus è arrivato in Europa, primi due casi confermati in Francia

Pochi giorni dopo gli Stati Uniti il coronavirus cinese è arrivato anche sul continente europeo, con due casi rilevati in Francia e annunciati venerdì in serata. Il ministro della sanità francese, Agnès Buzyn, ha confermato due casi di coronavirus in Francia, uno a Bordeaux e l'altro a Parigi. "Il paziente di Bordeaux ha 48 anni, è stato recentemente in Cina, ha attraversato la città di Wuhan (città focolaio del virus) e si è presentato per i sintomi il 23 gennaio", afferma Buzyn. È stato ricoverato da giovedì a Bordeaux, in una stanza isolata. Dal suo arrivo in Francia è stato in contatto con una dozzina di persona”. Il paziente di Bordeaux, di origine cinese, si era recato a Wuhan per motivi professionali, ha detto il ministro.

Poco è stato invece comunicato sul caso parigino, se non che è ricoverato all'ospedale Bichat in isolamento. "Sappiamo che questa persona ha viaggiato in Cina, ma non sappiamo se sia stato a Wuhan", ha detto il ministro. Nessuna informazione, per ora, sulle condizioni delle due persone ricoverate.

Secondo Buzyn, potrebbero non essere gli unici casi nel paese. Il ministro della sanità ha dichiarato che "è probabile che ci siano altri casi" di persone infette dal coronavirus in Europa. "È un fuoco e deve essere contenuto", ha aggiunto Agnès Buzyn, che alle telecamere ha consigliato alle persone di ritorno dalla Cina che presentano sintomi di febbre o di tosse di non recarsi all'ospedale ma di chiamare un numero apposito in modo che i soccorsi si presentino a domicilio, così da minimizzare il rischio di contagio.

Guarda anche 

Coronavirus: l’Italia trema. Si ferma anche la Serie A. E in Svizzera?

ROMA (Italia) – L’emergenza Coronavirus ora si sta espandendo anche nella vicina Italia e in tanti, oltre a preoccuparsi, stanno entrando nel panico. Nella vi...
23.02.2020
Sport

Coronavirus, per il medico cantonale "nessun rischio di contagio incontrollato"

Con l'arrivo del coronavirus in Italia (vedi articoli correlati), oltretutto in Lombardia quindi non lontano dai confini svizzeri, cresce la preoccupazione per una po...
22.02.2020
Ticino

38enne italiano col Coronavirus: sabato l’ultima partita. Avversari in isolamento

CODOGNO (Italia) – La notizia delle ultime ore è la conferma di alcuni casi di Coronavirus in Italia. Il primo è un 38enne di Codogno che ha attaccato...
21.02.2020
Sport

Ride e scherza sul coronavirus e sui cinesi: Dele Alli ora rischia grosso

LONDRA (Gbr) – È il virus del 2020. È il virus che sta mandando in agitazione l’intero mondo, ma c’è chi prende il tutto sul ridere...
13.02.2020
Sport