Mondo, 24 gennaio 2020

Mafiosi, imprenditori e persone benestanti: ecco i 'furbetti' del reddito di cittadinanza. Nei guai 237 persone

Sono 237 le persone che, sparse in tutta Italia, si intascavano il reddito di cittadinanza, quello che – teoricamente – dovrebbe essere riservato alle persone indigenti. Tra loro figurano persone che guadagnavano cifre da capogiro, possedevano ville e macchine di lusso. Nella lista dei truffaldini figura addirittura un detenuto per magia.

Persone, queste, che si sono intascate la bellezza di 870mila euro in modo illecito. I casi sono stati scoperti dalla Guardi di Finanza nel territorio di Locride, in Calabria. Tra gli indagati spicca anche un nucleo famigliare appartenente alla n’drangheta. Ma come hanno fatto le forze dell’ordine a risalire ai truffaldini beneficiari illecitamente di un denaro pubblico? Grazie a un’altra inchiesta: quella relativa ai falsi braccianti agricoli e i conseguenti falsi rimborsi fiscali.

Alcuni casi – riporta LiberoQuotidiano – sono sconcertanti. Tra titolari di attività che non dichiaravano i redditi e famiglie riconducibili alla mafia, spicca anche il caso di due detenuti per mafia, dietro le sbarre dall’estate scorsa nell’ambito dell’inchiesta intitolata “Canada Connection”.

Guarda anche 

Armenia e Azerbaigian sull'orlo della guerra, decine di morti e centinaia di morti in scontri avvenuti domenica

L'Armenia e l'Azerbaigian erano sull'orlo della guerra domenica, dopo la ripresa dei combattimenti tra le forze azere e la regione separatista del Nagorny Kar...
28.09.2020
Mondo

Trump nomina la cattolica Amy Coney Barrett come giudice della Corte Suprema

Donald Trump ha fatto la sua scelta: la giudice conservatrice Amy Coney Barrett è stata nominata quale successore di Ruth Bader Ginsburg alla Corte suprema degli S...
27.09.2020
Mondo

Attacco all'arma bianca vicino alla sede di Charlie Hebdo, almeno due feriti

Un uomo e una donna sono stati accoltellati venerdì a Parigi, nei pressi della vecchia sede del giornale Charlie Hebdo, proprio mentre si tiene il processo per gli...
25.09.2020
Mondo

Il riso Uncle's Ben cambierà logo e nome nel 2021 per "combattere il razzismo"

Dopo diversi mesi di riflessione, il gigante agroalimentare Mars ha finalmente deciso di sostituire il nome e l'immagine del suo famoso marchio di riso Uncle's Be...
24.09.2020
Mondo