Svizzera, 20 gennaio 2020

Verso una settimana lavorativa di 67 ore?

Una revisione della legge federale sul lavoro prevede di autorizzare settimane di lavoro di 67 ore, riferiva domenica "Le Matin Dimanche", che cita un documento confidenziale della Segreteria di Stato dell'economia (SECO) di cui è entrato in possesso.

Il progetto, che consentirebbe il lavoro a partire dalle 4:00 di mattina fino a mezzanotte, nonché il telelavoro la domenica, interesserebbe tra 542'000 e 670'000 persone, o tra il 14% e il 18% di tutti i dipendenti in Svizzera, secondo il domenicale.

Concretamente, il piano mira a annualizzare l'orario di lavoro dei dipendenti che hanno una funzione di superiore o specialista. Potrebbero lavorare più settimane, mantenendo una media annuale di 45 ore.

Per i sindacati, che già hanno annunciato il lancio di un referendum se questa revisione dovesse avere successo, la rimozione di questi limiti metterebbe a rischio la salute dei dipendenti anche se il testo della nuova legge specifica che i datori di lavoro saranno obbligati "a prendere misure per la salute dei dipendenti interessati".

Il testo sarà discusso martedì dalla commissione dell'economia e i tributi del Consiglio degli Stati (CET-S). Il Consiglio federale ha votato contro questo progetto, considerando in particolare che le sue probabilità di passare lo scoglio di una votazione popolare sarebbero basse.

Guarda anche 

Gli svizzeri si sposano di meno e fanno meno figli, mentre aumentano i decessi

Sono sempre di meno le nascite in Svizzera, mentre diminuiscono i matrimoni e aumentano i decessi e i divorzi. Le nascite sono diminuite del 4,4% nel 2019 pari a 83'9...
24.02.2020
Svizzera

"L’invasione prosegue! Ringraziamo la partitocrazia PLR-PPD-PSS / Verdi. Solo la fine della libera circolazione può ridare un futuro al Ticino"

Un'aumento “debordante” senza peraltro sorprendere. Ha commentato così, con un comunicato trasmesso ai media, la Lega dei Ticinesi la pubblicazione...
20.02.2020
Ticino

L'IRE ed il negazionismo occupazionale

La votazione popolare sull’iniziativa di limitazione, che chiede la disdetta della libera circolazione delle persone, si avvicina. E quindi l’establishment tu...
19.02.2020
Opinioni

Quasi la metà della popolazione svizzera vive in un'economia domestica indebitata

Fatture non saldate, leasing o ipoteche: oltre il 40% della popolazione svizzera nel 2017 viveva nel in una famiglia con almeno un debito. Le famiglie numerose, i disoccu...
18.02.2020
Svizzera