Svizzera, 25 dicembre 2019

Dopo 500 anni i cattolici tornano a celebrare la messa alla cattedrale di Ginevra

Per la prima volta dalla Riforma, quindi ormai cinque secoli fa, verrà celebrata una messa nella cattedrale di Saint-Pierre a Ginevra (nella foto). L'evento si svolgerà il 29 febbraio.

I cattolici hanno risposto a un invito della parrocchia Saint-Pierre-Fusterie, ha spiegato lunedì il presidente della Chiesa protestante di Ginevra di Emmanuel Emmanuel Fuchs, confermando una notizia riportata dall'RTS. Questa messa illustra, secondo lui, i buoni rapporti tra le due Chiese.

Le cerimonie ecumeniche hanno già avuto luogo a Saint-Pierre. Qui, in questo caso, "consegniamo le chiavi della cattedrale" ai cattolici, ha sottolineato Emmanuel Fuchs. È stato scelto il 29 febbraio è stato scelto perché è l'inizio della Quaresima, una data simbolica, ha osservato.

Interrogato dall'RTS, il cardinale Kurt Koch vede con gratitudine lo svolgimento di una messa a Saint-Pierre. "Speriamo che questo sia un segno per avanzare passo dopo passo verso l'unità". Il cardinale si è detto felice di questo sviluppo. Nell'intervista Koch ha ricordato come, quando era giovane, gli era proibito entrare nella chiesa protestante nel suo villaggio.

Messe cattoliche sono già state celebrate nella cattedrale di Losanna, ma a Ginevra, la città di Calvino, roccaforte del protestantesimo, è la prima volta.

Guarda anche 

Fatturava milioni quando era in vacanza o in malattia, medico condannato e espulso per truffa alle casse malati

Il Tribunale penale dell'Est vaudois ha condannato lunedì un medico francese di origine siriana residente a Vevey (Vaud) a tre anni di carcere, la metà ...
01.09.2020
Svizzera

“Ho visto Schumi e spero che tutti possano vederlo presto”

GLAND – Si rompe di colpo il silenzio sulle condizioni di Michael Schumacher, da sempre protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile ...
19.07.2020
Sport

Il PLR di Ginevra esclude il Consigliere di Stato Maudet dal partito

Il Comitato direttivo del PLR di Ginevra ha deciso lunedì mattina di escludere dal partito il consigliere di Stato Pierre Maudet. Ventidue voti sono stati espressi...
06.07.2020
Svizzera

“Regolarizzare i clandestini a Ginevra ne ha attratti altri dai Balcani”

Il programma “Papyrus” è un programma lanciato dal canton Ginevra nel 2017 per regolarizzare una parte dei numerosi migranti che risiedono illegalmente...
19.06.2020
Svizzera