Sport, 23 dicembre 2019

Caro Babbo Natale ti scrivo...

Il Natale sta per arrivare e lo sport ticinese chiede umilmente a Babbo Natale un regalo per realizzare i propri sogni e i propri progetti: dal calcio all’hockey su ghiaccio, dal basket allo sci. Nella speranza che i desideri vengano esauditi e che “barba bianca” sia buono e generoso…

LUGANO - 1. Caro Babbo Natale, fai in modo che il presidente del Lugano Angelo Renzetti possa stare sereno e condurre la sua squadra in Europa League. E “spingi” affinché possa restare ancora al timone del club.

2. Non ti curar delle loro diatribe e convinci i litigiosi Bellinzona e Lugano a risolvere le pendenze in corso. Anche quella relativa ai contributi di formazione. In Svizzera stiamo facendo una brutta figura. Aiutali, per favore!

3. Caro barba bianca, poni fine alla lunga serie di infortuni che sta affliggendo l’Ambrì e guidalo, se vuoi, ai playoff. Sarebbe una bella impresa!

4. E non dimenticarti del Lugano, che possa uscire dalla sua crisi ed entrare fra le migliori otto del campionato. Guida la mano del presidente Vicky. E tanta salute anche a suo papà!

5. Salva i Rockets dalla relegazione in Prima Lega. Una sua eventuale discesa nelle leghe amatoriali sarebbe catastrofica per il nostro hockey. Che ne sarebbe del progetto elaborato da HCAP, Biasca e Lugano?

6. Metti le ali sotto gli sci di Lara Gut Behrami e guidala verso quei traguardi che nelle ultime due stagioni le sono stati preclusi.

7. Una spintarella anche alle ticinesi di basket (SAM, Tigers e Riva). Affinchè ottengano i loro obiettivi stagionali. Se lo meritano, se non altro per l’impegno e l’abnegazione.

8. Ricordati del nostro Alex Fontana e di tutti i piloti ticinesi. Proteggili dalle insidie e dai pericoli della pista e conducili verso traguardi importanti.

9. Aiuta tutti i giovani ticinesi impegnati in sport magari meno mediatici ma certamente importanti. Che possano esprimere al meglio il loro talento.

10. Difendi il mondo del nostro sport dalla violenza, dall’intolleranza e da ogni forma di prevaricazione.

Guarda anche 

Svizzera, che guaio: Xhaka fuori 6-8 settimane

LONDRA (Gbr) - Così come già successo a settembre, nelle sfide decisive per le Qualificazioni al prossimo Mondiale, anche contro l'Irlanda del Nord (9 o...
28.09.2021
Sport

“Ringrazio Peter Pazmandy. Fu il primo a credere in me”

BELLINZONA - L’appuntamento è fissato in un bar del centro di Bellinzona: Jean Michel Aeby ha appena finito di pranzare con la squadra, un incont...
28.09.2021
Sport

Lugano incandescente: i bianconeri possono volare

LUCERNA – Vincere a Lucerna non è mai facile. Vincere a Lucerna, contro una squadra che quest’anno non ha ancora vinto, era ancora più difficile...
27.09.2021
Sport

“Difficile se non impossibile eliminare questo fenomeno”

GIUBIASCO - Un altro caso di violenza, un altro caso di teppismo sui campi del calcio regionale. Purtroppo negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale e...
27.09.2021
Sport