Sport, 17 dicembre 2019

Pazzesco in MotoGP: Iannone sospeso… per doping

In seguito a un controllo dopo la gara di Sepang, il pilota italiano è risultato positivo agli steroidi anabolizzanti

SEPANG (Malesia) – Potrebbe essere il primo caso in cui un pilota del Motomondiale viene fermato… per doping. Eppure è così: Andrea Iannone, pilota dell’Aprilia, è stato trovato positivo dopo un controllo deciso dalla WADA dopo il GP di Malesia.

Nelle urine, infatti,
sono state trovate tracce di una sostanza non meglio specificata ma classificata come steroide anabolico androgeno di provenienza esogena.

Iannone ora può chiedere il riesame del campione, ma nel frattempo è stato sospeso dalle competizioni in modo immediato e fino a nuova comunicazione.

Guarda anche 

Simbolo del doping ma ancora nel ciclismo

LUGANO - Alexandre Vinokourov nasce in un paesino dell’allora Repubblica socialista sovietica del Kazakistan. Famiglia povera, che si arrabatta come può...
08.07.2022
Sport

Marquez, una cicatrice da far paura…

Un’operazione, l’ennesima, per sistemare – si spera definitivamente l’omero – e una cicatrice impressionante al braccio destro. Marc Marquez...
28.06.2022
Sport

Riccardo Riccò, la rinascita: dopo il doping, la gelateria!

LUGANO - Tanti errori, tanto doping, tante bugie: alla fine, Riccardo Riccò viene estromesso manu militari (e cioè da una sentenza inappellabile) dal m...
09.06.2022
Sport

“Non ne aveva più voglia. Senza di lui un grande vuoto”

VALENCIA (Spagna) - Carlo Pernat: a Valencia si chiude un'era leggendaria. Valentino Rossi saluta tutti. Stop. Chiuso. Non ne aveva più voglia. An...
14.11.2021
Sport