Svizzera, 15 dicembre 2019

Mobilità, presto il mobility pricing al posto della vignetta?

Il Consiglio federale ha annunciato venerdì di voler sostituire le tasse esistenti sulla mobilità con un sistema tariffario legato al chilometraggio, sistema anche conosciuto con il nome di Mobility pricing. Il governo ha quindi incaricato il Dipartimento dell'Ambiente e il Dipartimento delle Finanze di sviluppare un progetto che possa garantire il finanziamento a lungo termine delle infrastrutture di trasporto.

Il nuovo concetto dovrà esaminare concretamente se sia opportuno integrare la tassa per l'uso delle strade nazionali, (la vignetta autostradale), la tassa sui veicoli a motore e la tassa sui veicoli elettrici nel nuovo sistema.

Questa riflessione si basa su un'analisi dell'efficacia dei prezzi della mobilità effettuata utilizzando l'esempio della regione di Zugo. A causa dei notevoli sovraccarichi del traffico, le tariffe chilometriche sono state fissate più elevate nelle ore di punta (dalle 7:00 alle 9:00 e dalle 17:00 alle 19:00) rispetto al resto della giornata.

L'analisi avrebbe dimostrato che il mobility pricing può aiutare a ridurre il traffico di punta in conurbazioni molto congestionate. A seconda dello scenario principale, il volume del traffico nelle ore di punta può essere ridotto del 9-12% per il traffico motorizzato individuale e del 5-9% per il trasporto pubblico. Il numero di arterie stradali sovraccariche è quindi diminuito complessivamente.

Ciò riempe gli obiettivi del mobility pricing come definito nei principi del rapporto strategico 2016, che è quello di ridurre il picco di traffico su tutti i modi di trasporto. Per consentire a Cantoni e Comuni di lavorare in questa direzione, il Consiglio federale intende anche facilitare l'attuazione di progetti pilota.

Guarda anche 

Smantellato vasto traffico di migranti nel canton Berna, arrestati 5 presunti passatori

La polizia cantonale di Berna ha smantellato un vasto traffico di migranti e identificato i sospetti trafficanti. Gli imputati sono sospettati di aver fatto entrare illeg...
28.02.2020
Svizzera

A Ginevra arriva la vignetta "antinquinamento", se c'è smog le macchine più inquinanti non potranno circolare

Nel canton Ginevra verrà introdotta una vignetta “antinquinamento”. Come riferisce la “Tribune de Geneve”, a partire dall'anno prossimo...
07.11.2019
Svizzera

Un consigliere nazionale socialista vuole mettere un tetto massimo ai viaggi in aereo degli svizzeri

Roger Nordmann (nella foto), consigliere nazionale vodese del partito socialista, ha proposto l'introduzione di una limitazione annuale dei viaggi aerei in Svizzera. ...
07.10.2019
Svizzera

Medico del traffico: siamo alla resa dei conti?

Medico del traffico: siamo alla resa dei conti? Ohibò, l’abominevole figura del medico del traffico comincia a ciurlare nel manico, dopo che il Tribunale amm...
30.07.2019
Ticino