Svizzera, 12 dicembre 2019

Accusava la famiglia di aver abusato di lei, nessuna condanna

Aveva denunciato il padre e il fratello per aver abusato sessualmente di lei, e la madre per aver lasciato fare. Ma alla fine sono stati tutti dichiarati innocenti per mancanza di prove.

I fatti denunciati sarebbero accaduti tra l'aprile 1996 e la primavera del 2011. Nella sua denuncia presentata alla fine di agosto, una vodese aveva accusato la sua famiglia di aver distrutto la sua infanzia. Il padre l'avrebbe violentata per 15 anni, mentre suo fratello l'avrebbe molestata per sei anni. Tutto sotto il naso della madre, che avrebbe lasciato fare senza mai intervenire.

Ma questo mercoledì, tutti e tre sono stati ritenuti innocenti dalla Corte correttiva
di Broye e del Vaud settentrionale. Come riporta "20 Minutes", i giudici hanno riscontrato che i ricordi della denunciante erano "troppo vaghi" e che non potevano escludere che fossero inventati.

Un verdetto peraltro atteso da quando l'accusa aveva lasciato cadere martedì tutte le accuse contro i tre imputati. Se il pubblico ministero ha poi dichiarato di essere convinto del fatto che qualcosa fosse successo, ha ammesso di non essere stato in grado di comprovare le accuse.

Per quanto riguarda dei palpeggiamenti alla sorella ammessi dal fratello, la Corte ha dichiarato che questi fatti sono stati prescritti dal 2011 e dal 2017.

Guarda anche 

Il Consiglio federale non vuole tassare l'immigrazione

Richiedere un contributo finanziario a tutti coloro che immigrano in Svizzera. È l'idea lanciata dal consigliere agli Stati Andrea Caroni (PLR/AR) ma che non v...
21.02.2024
Svizzera

“Fischer per altri 2 anni? Scelta incomprensibile!”

LUGANO - Undici sconfitte consecutive e un Mondiale deludente (del 2023) non sono bastati per cambiare la guida tecnica della Nazionale! Patrick Fischer resta sulla ...
20.02.2024
Sport

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto