Ticino, 02 dicembre 2019

Trovato con armi e droga, arrestato 55enne del Luganese

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia della Città di Lugano e le Guardie di confine comunicano che il 27.11.2019 è stato arrestato un 55enne cittadino svizzero residente nel Luganese.

L'uomo è stato fermato in territorio di Lugano su di un treno proveniente dalla Svizzera tedesca. La successiva perquisizione personale e dei locali dove soggiornava ha permesso di rinvenire diverse decine di grammi di eroina, del materiale destinato al confezionamento

dello stupefacente e una pistola.

Il 55enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono quelle di infrazione aggravata, subordinatamente semplice, e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti nonché di infrazione alla Legge federale sulle armi. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier. 

 

Guarda anche 

Rimborsi per i possessori dell'Abbonamento Arcobaleno

La Comunità tariffale Arcobaleno (CTA), in seguito ad attente riflessioni, ha deciso di allinearsi a quanto proposto dal consesso nazionale Alliance SwissPass: agl...
01.06.2020
Ticino

La situazione negli ospedali ticinesi: tutto stabile!

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino, nelle ultime ventiquattro ore, non sono stati registrati nuo...
01.06.2020
Ticino

Nessun nuovo contagio e nessun decesso

I primi dati di giugno sono i migliori che ci si poteva augurare: zero contagi e zero morti per Coronavirus! I contagiati rimangono così stabili a 3'315. ...
01.06.2020
Ticino

Scandalo nella Curia: sacerdote accusato di abusi sessuali con persone incapaci di discernimento

È stato il vescovo Valerio Lazzeri a segnalare alla Magistratura il caso dei presunti abusi sessuali di un sacerdote attivo nella Parrocchie di Lugano. Il ...
31.05.2020
Ticino