Ticino, 25 novembre 2019

"Treni Tilo, servizi scadenti, è ora di trovare delle soluzioni"

*Interrogazione di Massimiliano Robbiani al Consiglio di Stato

Non solo sui treni a lunga percorrenza, ora pure sui Tilo la situazione per i numerosi utenti si fa sempre più preoccupante. Nel giro di poche settimane sui treni Tilo si sono verificati due casi di persone che hanno perso i sensi. Potrebbero essere delle spiacevoli coincidenze, ci mancherebbe, ma però non possiamo di certo ipotizzare altre possibili cause, una di queste è la troppa gente stipata fino all’inverosimile sui vagoni. Nell’ultimo caso in ordine di tempo, a quanto pare, si sono avuti pure molti problemi nel chiedere soccorso, anche perché chiamati i soccorsi
con l’apposito bottone SOS, si è sentito rispondere in primis in tedesco e successivamente in francese e non in Italiano.

Dopo questa breve premessa chiedo al lodevole Consiglio di Stato quanto segue:

1) Cosa sta facendo Tilo con le FFS affinché si possa a breve termine trovare delle soluzioni soddisfacenti affinché si possa viaggiare sui treni Tilo, in tutte le fasce orarie della giornata, in maniera soddisfacente e umanamente accettabile? 

2) Come mai si risponde solamente in tedesco e in francese e non in italiano alle chiamate d’emergenza pigiando l’apposito bottone SOS messo a disposizione sui convogli?

Guarda anche 

Il Consigliere di Stato Norman Gobbi incontra i Municipi di Savosa e Canobbio

Proseguono le visite del Direttore del Dipartimento delle istituzioni (DI) Norman Gobbi nei Comuni ticinesi. La conoscenza reciproca, il dialogo e la salute della demo...
29.11.2022
Ticino

Casinò Lugano SA, un valore per la sua città: molto più di 20 anni di gioco tra intrattenimento, accoglienza, ristorazione e crescita continua.

Una delle tante particolarità che rendono unica Lugano, oltre alle sue bellezze architettoniche e alla inimitabile atmosfera del lungo lago, è la presenz...
29.11.2022
Ticino

Richiedente l'asilo condannato a 3 anni di carcere per un'aggressione, ma non sarà espulso

Un richiedente l'asilo siriano di 19 anni è stato condannato a 3 anni di carcere, di cui uno da scontare, per essersi reso colpevole di aggressione, tentate...
27.11.2022
Ticino

Valle di Blenio, semaforo verde dall'UFAM per l'abbattimento di un giovane lupo

L’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha approvato la domanda di regolazione del branco della Valle di Blenio presentata dal Canton Ticino. Il Cantone pu...
25.11.2022
Ticino