Sport, 18 novembre 2019

Vince 27-0 in campionato: esonerato!

È accaduto a un allenatore di una squadra di Juniores in Italia. “Irrispettoso, i giovani vanno educati”

GROSSETO (Italia) – Una vittoria netta, esagerata, rotonda che ha avuto come risultato quello di far perdere il posto in panchina all’allenatore reo di aver trionfato col risultato di 27-0. È avvenuto in provincia di Grosseto dove l’Invictasauro ha sommerso di reti il Marina.

Il risultato però non è piaciuto alla dirigenza della formazione vincitrice che ha deciso di esonerare l’allenatore Riccini. “Abbiamo appreso con stupore e rammarico il punteggio della partita con la quale la nostra squadra di Juniores provinciale ha infitto al Marina Calcio 27 reti. – si legge nella nota redatta dalla società del presidente Paolo Brogelli – I presupposti e i valori con i quali, da una vita, sono nel mondo del calcio giovanile, sono agli antitesi di cose del genere. L’avversario va sempre rispettato e questo non è avvenuto. Come presidente mi scuso sinceramente e comunico che il nostro direttivo ha deciso, unanime, di esonerare il signor Riccini. I nostri tecnici devono allenare e soprattutto educare i ragazzi, e questo non è accaduto”.

Guarda anche 

Trofei su trofei e tanto alcool: Per Adriano “Dio è mio amico”

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Chi se lo ricorda con la maglia dell’Inter a inizio anni 2000, ha ancora negli occhi un giocatore impressionante, dotato di un fisi...
15.12.2019
Sport

Tante parole ma pochi fatti: il Lugano resta a Renzetti?

LUGANO – La data fatidica si avvicina, lunedì stando alle parole rilasciate da Angelo Renzetti al “CdT”, ma nulla di nuovo sembra muoversi dalle ...
13.12.2019
Sport

La beffa finale arriva al 94’: ciao ciao Europa League

KYEV (Ucraina) – Alla fine è terminata con un altro pareggio, con un altro piccolo punticino per il Lugano la campagna europea dell’Europa League 2019/...
13.12.2019
Sport

Asilante può restare in Svizzera grazie a Salvini

Avrebbe dovuto essere rinviato in Italia dopo pochi giorni. Ma è riuscito a far annullare la sua espulsione dalla Svizzera, tirando in ballo il presunto deterioram...
12.12.2019
Svizzera