Mondo, 12 novembre 2019

Austria: Migranti inscenano delle finte esecuzioni, "la popolazione ha paura"

"Ci sono stati degli spari: molte persone li hanno sentiti nel quartiere, sono i giovani immigrati che giocano alla guerra nel nostro Grätzel", racconta una residente del distretto di Lenaupark a Linz.

Per anni, gli abitanti del Kremplhochhaus di Lenaupark sono stati confrontati con un crescente tasso di criminalità: trafficanti di droga, violenza, rumore, atti vandalici. "Non oso uscire di casa dopo le 15:00, continua la donna, di 75 anni.

Le esecuzioni simulate da parte di bande giovanili sono un altro problema. "È iniziato con i giovani che sparavano ai piccioni con fucili softair, e poi sono iniziati i giochi che inscenano delle esecuzioni". Diversi mesi fa, un ragazzo è stato arrestato dalla polizia dopo che diversi spari erano stati sentiti. Al momento dell'arresto aveva con sè ancora il fucile soft air.

Karl Pogutter, capo della polizia lo conferma ma minimizza il fenomeno. In molti casi, spiega Pogutter, questi ragazzi non hanno fatto niente di illecito e un fucile softair è pur sempre considerato un giocattolo.

"Oggi è un fucile softair e domani potrebbe essere un vero fucile, e ci troviamo di fronte a questa violenza importata quasi ogni giorno", ha dichiarato Michael Raml (FPÖ, partito della libertà), un municipale della città.

Fonte

Guarda anche 

ACB raggiunto nei recuperi: la promozione è andata?

BELLINZONA - Adesso si fa davvero dura: il Bellinzona deve accontentarsi del pareggio sul campo della capolista Breitenrain (1-1) e vede così allontanarsi la ...
16.05.2022
Sport

Paolo Righetti: “Un grazie a tutti per la solidarietà”

BELLINZONA -  "Sto molto meglio, la fase più delicata è alle spalle, anche se la riabilitazione non è ancora finita: ci vorrà ancora...
09.05.2022
Sport

“Crisi profonda nel 2019: avevamo solo due corridori”

BELLINZONA - Ci sono velo club ticinesi che raramente finiscono sotto i riflettori mediatici. Non tutti hanno raggiunto il livello organizzativo ed economico di un V...
05.05.2022
Sport

Raiola e quel Ticino bianconero solo sfiorato…

LUGANO – Durante lo scorso weekend, dopo una lunga malattia, Mino Raiola è venuto a mancare all’età di 54 anni. Lui che del calciomercato era pr...
03.05.2022
Sport