Svizzera, 19 ottobre 2019

Allievi di una scuola media aggrediscono un docente, sei arresti

La polizia che interviene in una scuola media, sei studenti minori portati via dalla polizia di cui alcuni in manette, è il quadro poco rassicurante che si è verificato mercoledì scorso alla scuola Renard, una scuola secondaria del canton Ginevra. Secondo quanto riporta la "Tribune de Genève", un docente è stato aggredito da un gruppo di studenti. L'uomo, ora in congedo per malattia, era stato stato preso a sassate dal gruppo di giovani poi arrestati dalla polizia.

Secondo quanto riferito, in questo istituto un gruppo di ragazzi fra i 12 e i 15 anni detterebbe legge e la direzione non sarebbe capace di gestire la situazione. I docenti, non sentendosi sostenuti a sufficienza, avrebbero voluto organizzare una conferenza stampa per denunciare la situazione, ma la proposta è stata rifiutata dalla direzione. Anche l'idea di uno sciopero è stata avanzata, ma per il momento, viene messa da parte. Il Dipartimento della Pubblica Istruzione del Cantone, da parte sua, sostiene di di aver già preso provvedimenti, fra cui il trasferimento di un allievo in un altra sede.

Guarda anche 

Uno strazio infinito: morta anche la figlia di 13 anni di Bryant

CALABASAS (USA) - Una tragedia che ha colpito il mondo del basket, dello sport e non solo: la morte di Kobe Bryant in seguito a un incidente in elicottero ha lasciato a b...
26.01.2020
Sport

Addio Kobe: è morto il mitico Bryant!

CALABASAS (USA) - Sta facendo il giro del mondo la notizia e se fosse confermata creerebbe uno shock nel mondo dello sport: a 41 anni è morto Kobe Bryant! L&rsq...
26.01.2020
Sport

Coronavirus, due casi sospetti in Svizzera

Il coronavirus che sta preoccupando la Cina e l’Europa potrebbe essere arrivato anche in Svizzera. Dopo i casi di infezione registrati in Francia, Austria e Scozia,...
26.01.2020
Svizzera

Si infortuna alla mano, ma va a sparare lo stesso. Poliziotto sospeso

Un agente della Polizia Cantonale è stato sospeso dal suo incarico per essere andato a sparare nonostante fosse inabile al lavoro. Lo riporta il Caffè spieg...
26.01.2020
Ticino