Mondo, 17 ottobre 2019

Ecoattivisti bloccano un treno, i passeggeri infuriati li aggrediscono (VIDEO)

Due attivisti dell'ormai collettivo "Extinction Rebellion" hanno bloccato la partenza di un treno regionale a Londra giovedì mattina in pieno orario di punta. I due sono saliti su un vagone e hanno esposto uno striscione con su scritto "Business as usual = death" ("routine come sempre = morte").

 Ma i passeggeri, infuriati, non hanno sopportato a lungo il fatto che la loro partenza fosse ritardata e hanno tirato giù con la forza uno dei due per poi scaraventarsi su di lui una volta a terra.

L'uomo, che stando al "Telepgraph" di professione è un docente di buddismo, non avrebbe subito ferite serie. Aggredito anche un terzo attivista, presente per riprendere la protesta.

La polizia inglese, secondo la BBC, avrebbe arrestato 8 persone fra i passeggeri mentre non si sa se gli organizzatori della protesta subiranno conseguenze legali per la loro azione.

Secondo il portavoce dell'organizzazione Howard Rees, alla luce della reazione "poco comprensiva" dei passeggeri ha comunque ammesso di non essere sicuro che questa protesta fosse la cosa giusta da fare e afferma che il gruppo prenderà "un periodo di riflessione" sul come agire in futuro.

Extinction Rebellion è un collettivo di estremisti convinti che il cambiamento climatico distruggerà la terra fra pochi anni (da qui il nome, "ribelli dell'estinzione") e cercano di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica su questo fatto con azioni di disturbo, in particolare bloccando il traffico in punti nevralgici delle città. Sono attivi in particolare nel Regno Unito, ma sono presenti anche in Svizzera dove hanno organizzato diverse azioni, specie a Losanna, bloccando il traffico a più riprese.

Attivi in città particolarmente a sinistra, godono di una relativa immunità legale per le loro azioni, nonostante le loro azioni di blocco del traffico colpiscono non solo comuni cittadini ma anche servizi essenziali come pompieri e ambulanze. A Londra, c'è stato un caso di un uomo malato di cancro che ha dovuto camminare fino all'ospedale perchè il traffico era bloccato da questi attivisti.


Guarda anche 

Il giudice politicizzato ed i fascisti climatici

Una sentenza scandalosa, degna di una Repubblica delle banane. Questa è l’unica definizione possibile per l’astrusa decisione, presa dal giudice unico ...
17.01.2020
Opinioni

Clima, si precisa la tassa sui biglietti aerei

I biglietti aerei dovrebbero essere tassati. La commissione del Consiglio nazionale competente sulla questione desidera includere questa misura nella legge sul CO2, legge...
16.01.2020
Svizzera

“Sono grato ai giovani attivisti del clima!”. “Federer deve dimostrarlo…”

MELBOURNE (Australia) – Dopo l’attacco ricevuto negli scorsi giorni in merito ai suoi legami di sponsorizzazione con il Credit Suisse, Roger Federer da Melbou...
12.01.2020
Sport

Gli ambientalisti prendono di mira anche Roger Federer

BASILEA – Da noi è in assoluto lo sportivo svizzero più seguito, più amato e ammirato. Non solo per i suoi innumerevoli successi, ma anche per ...
10.01.2020
Sport