Sport, 15 ottobre 2019

Gregory Hofmann, un fattore determinante: nel mirino il record di Peter Jaks

L’attaccante dei Tori ha messo a segno fin qui 12 reti in 11 partite: i 39 sigilli dell’indimenticato ex Ambrì e Lugano resistono da 32 anni

ZUGO – Era determinante in maglia Lugano, con la quale è anche riuscito a segnare 30 reti in un’intera regular season, lo è ancora di più al suo primo anno a Zugo: Gregory Hofmann guida a mani basse la classifica dei Top Scorer della Lega, grazie ai suoi 12 gol e 7 assist messi a referto in 11 partite.

Una media pazzesca, se teniamo conto che il 26enne nelle ultime 3 partite ha siglato 9 punti, tra cui una tripletta ai Lions e una doppietta contro l’Ambrì. Un fattore, un autentica ira di Dio che sembra non volersi fermare, anche al prezioso aiuto di Klingberg e di Kovar: fermarli sarà un’impresa per tutti, fermare la rincorsa dei Tori al titolo sembra davvero complicato.

Greg inoltre può riscrivere seriamente la storia dell’hockey svizzero, mettendo nel mirino il record di gol svizzeri firmato dall’indimenticato Peter Jaks nella stagione 1986/87, quando con la maglia dell’Ambrì in 36 partite segnò per ben 39 volte. L’anno seguente ne firmò 38 difendendo i colori del Lugano.

Per quanto riguarda la leadership delle reti straniere, invece, resta pressoché inarrivabile il primato di Kent Johansson, capace di fare centro in 57 occasioni in 38 partite: parliamo del Lugano della stagione 1984/85.

Guarda anche 

Dalla panchina alla titolarità: ma ora chi lo ferma più a Merzlikins?

COLUMBUS (USA) – E ora saranno problemi seri per John Tortorella. L’esperto head coach di Columbus, ora, ha davvero una bella gatta da pelare: quando torner&a...
19.01.2020
Sport

Fischer lancia il Mondiale casalingo: "Sognare non costa nulla"

ZUGO - La nazionale rossocrociata ha mire ambiziose: i prossimi Mondiali del gruppo A si svolgeranno proprio nel nostro paese dall’8 al 24 maggio (sedi ...
20.01.2020
Sport

Tra passi avanti e passi indietro: HCL e HCAP, che sofferenza!

LUGANO/AMBRÌ – Armatevi di misuratori della pressione e di cardiofrequenzimetro: da qui al 29 febbraio, se siete tifosi dell’Ambrì o del Lugano,...
19.01.2020
Sport

Effetto McIntyre: il Lugano ha ritrovato (forse) sé stesso e le reti di Klasen

LUGANO – Prima del 13 dicembre c’era un Lugano che faticava tremendamente non solo a centrare punti, ma anche a poter contare sulle reti dei suoi stranieri. D...
16.01.2020
Ticino