Mondo, 14 ottobre 2019

Aveva aggredito due donne a Lecco, non verrà processato

Non sarà processato il 24enne togolese che un mese fa aggredì due donne in un sottopassaggio della stazione ferroviaria di Lecco (vedi articoli correlati). Come riporta il giornale “La Verità”, il tribunale di Lecco lo ha ritenuto incapace di intendere e volere a causa di una “totale infermità mentale”

Il togolese sarà comunque costretto a trascorrere due anni in un ospedale psichiatrico per poi essere rilasciato, anche se, data l'assenza di posti liberi in una struttura adatta, l'uomo dovrà rimanere in carcere finchè non se ne liberi uno.

A quanto pare il 24enne, che aveva già alle spalle diversi crimini, era già stato segnalato
dalla famiglia alle autorità che le sue condizioni si erano aggravate e che sarebbe meglio internarlo prima che combinasse qualche guaio, come poi successo. Lo ha detto il cognato del togolese Antonio Ciancialo a “Lecconews”. “Non è un problema che riguarda solo Manaf (l'autore dell'aggressione) ma tutte le persone che soffrono un problema come il suo. Queste lacune diventano un problema sociale, non solo per la famiglia del paziente, ma anche per altre persone che ci vanno di mezzo, come è successo a queste due donne. Si insiste sulla sicurezza della stazione, ma nessuno sta affrontando il problema reale di quello che è accaduto” racconta l'uomo a proposito del cognato.

Guarda anche 

La RSI accusata di fare “sensazionalismo anti-scientifico” in un documentario su Napoli

Non è piaciuto oltreconfine un documentario trasmesso a inizio aprile dalla RSI in cui si mostra Napoli sepolta sotto 30 centimetri di cenere dopo un'eruzione ...
19.04.2024
Ticino

Un 88enne brutalmente aggredito alla stazione di Zurigo (e la polizia aspetta 3 giorni per dirlo)

Sabato sera un marocchino di 31 anni ha aggredito un 88enne svizzero alla stazione centrale di Zurigo. La vittima ha riportato gravi ferite alla testa ed è stata t...
17.04.2024
Svizzera

La monetina premia l’Italia: Facchetti, ma che fortuna!

LUGANO - Siamo agli Europei del 1968, un anno di contestazioni. La piazza diventa la casa di tutti: studenti, operai, gente incazzata con il sistema. Sventolano band...
19.04.2024
Sport

Un'aggressione sessuale ai danni di una 13enne nei bagni di una scuola sfocia in una denuncia

“Mia figlia di 13 anni è dovuta andare in bagno. Entrò in uno dei cubicoli della scuola e cercò di chiuderlo a chiave. Ma un compagno di classe...
03.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto