Sport, 14 ottobre 2019

Da Erdogan alla Siria, al calcio: il saluto militare dei giocatori turchi

L’Uefa ha deciso di muoversi e di indagare su quanto avvenuto durante il match che ha visto la Turchia affrontare l’Albania

ISTANBUL (Turchia) – Per ora il gesto non viene condannato, ma la Uefa ha deciso di indagare su quanto avvenuto a Istanbul, al termine del match vinto per 1-0 dalla Turchia contro l’Albania. Il saluto militare dei giocatori turchi al termine della partita ha fatto rumore.

“Potrebbe sembrare una provocazione, il regolamento vieta riferimenti politici e anche religiosi quindi esamineremo il tutto”, ha spiegato Philip Townsend, capo ufficio stampo della Uefa. Il saluto militare era evidentemente un sostegno alla forze armate turche impegnate nell’offensiva nella Siria del Nord.

Guarda anche 

Balotelli che combini? Viene in Ticino e gli ritirano la patente!

BELLINZONA – Che sia dedito a delle bravate, le famose “balotellate”, è un dato di fatto, ma questa volta Mario Balotelli ne ha combinata una del...
12.11.2019
Sport

VIDEO – Ancora cori razzisti allo stadio. Giocatore reagisce: espulso!

KHARKIV (Ucraina) – Si parla tanto di debellare il razzismo negli stadi, ma al primo gesto di ribellione… il giocatore che subisce gli insulti razzisti viene...
12.11.2019
Sport

VIDEO – Abbatte l’allenatore avversario: scatta la rissa furiosa

FRIBURGO (Germania) – Animi caldi che sono poi esplosi in un attimo, durante la sfida di Bundesliga tra Friburgo ed Eintracht Francoforte finita con la vittoria dei...
12.11.2019
Sport

Cornaredo resta un tabù, in casa il Lugano non vince più

LUGANO – Anche il nuovo tentativo stagionale è naufragato. Ancora una volta la vittoria per il Lugano non è arrivata tra le mura amiche, ancora una vo...
11.11.2019
Sport