Svizzera, 07 ottobre 2019

Un consigliere nazionale socialista vuole mettere un tetto massimo ai viaggi in aereo degli svizzeri

Roger Nordmann (nella foto), consigliere nazionale vodese del partito socialista, ha proposto l'introduzione di una limitazione annuale dei viaggi aerei in Svizzera.

Appena qualche settimana dopo che una tassa sui biglietti aerei è stata approvata dal Consiglio degli Stati, nuova proposta prende di mira il traffico aereo. Come riferisce domenica la "NZZ am Sonntag", il deputato socialistra propone l'introduzione di un contingente annuo di chilometri per salire su un aereo. Una volta che il limite è stato raggiunto, un viaggiatore potrebbe ancora volare solo comprando la quota ad un altro cittadino non che ne avrebbe fatto uso.

L'idea non sembra convincere gli altri partiti in parlamento. "Ci stiamo allontanando sempre di più dal libero mercato e siamo sempre più vicini al comunismo" critica il parlamentare Christian Imark (UDC / SO). Anche da parte del PLR, si teme un mostro burocratico.

Ma nemmeno i Verdi non sembrano particolarmente convinti. "Ciò significa che ognuno di noi ha una quota di emissioni per inquinare l'ambiente ed è un segnale negativo. Esso dovrebbe invece raggiungere rapidamente l'assoluta neutralità" sostiene Regula Rytz, presidente dei Verdi svizzeri, per i quali il dibattito deve proseguire sul tema dei prezzi dei biglietti. La tassa approvata dal Consiglio degli Stati verrà sottoposta nella prossima sessione del Consiglio nazionale.

Tuttavia, l'Associazione trasporto e l'ambiente (ATA) è più aperta alla singolare proposta. "E 'un'idea interessante. La tassa sui biglietti aerei copre solo una parte dei costi climatici" sostiene il suo direttore Anders Gautschi.

Guarda anche 

“Non ho più sintomi, eppure il tampone è ancora positivo”. Moglie e figli sono in Svizzera

ROMA (Italia) – Sono passati circa 10 giorni da quando Nicola Porro, noto giornalista italiano, ha annunciato di aver contratto il coronavirus. Le sue condizioni or...
23.03.2020
Magazine

Arriva l’ufficialità: annullati i nostri Mondiali di hockey!

ZURIGO – Lo si immaginava, lo si supponeva e si attendeva soltanto l’ufficialità che è arrivata in questi minuti: i Mondiali di hockey su ghiacc...
21.03.2020
Sport

Migliaia di svizzeri sono bloccati all'estero

Le vacanze e i soggiorni all'estero di migliaia di cittadini svizzeri si sono rapidamente trasformati in un incubo nelle scorse. Con le restrizioni al traffico aereo ...
19.03.2020
Svizzera

Coronavirus. Post season a porte chiuse: è ormai tutto pronto

LUGANO – Hockey, calcio e basket: al momento tutti i campionati professionistici svizzeri sono fermi a causa del coronavirus che sta mietendo vittime anche nel nost...
09.03.2020
Sport