Sport, 26 settembre 2019

“Avevo già scritto il mio testamento: stavo morendo”. Ora è campione d’Europa

Il difensore del Liverpool Van Dijk ha rivelato che nel 2012 in seguito a una peritonite il suo destino sembrava segnato

LIVERPOOL (Gbr) – In questo momento è forse il difensore più forte al mondo, capace di vincere la Champions League senza subire neanche un dribbling, ripagando così gli sforzi del Liverpool che dovette versare una somma enorme nelle casse del Southampton per acquistarlo. Ma Virgil van Dijk non è solo questo e lo ha raccontato di persona, facendo riferimento a quanto avvenuto nel 2012.

Soffrì di un’appendicite, che sfociò in una peritonite fino ad arrivare a un’infezione renale, dopo aver sofferto un forte dolore
addominale. In ospedale venne operato la sua situazione sembrava ormai compromessa: “Sono andato vicino a morire, in quel momento ho pensato al peggio e cominciai a scrivere il mio testamento”, ha raccontato.

Allora l’olandese militava nel Groningen e non era certo così conosciuto come adesso. “Nella stragrande maggioranza dei casi come quello il paziente muore e io ero lì che non potevo fare nulla. Nel caso fossi morto avrei destinato una parte dei soldi a mia mamma. Nessuno voleva parlare della mia fine, ma dovevo farlo”.

Guarda anche 

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifos...
14.04.2024
Sport

Ah, la Champions! Quando due giorni ti riconciliano col calcio

LUGANO – Qualcuno, guardando le partite Real Madrid-Manchester City, Arsenal-Bayern Monaco, PSG-Barcellona e/o Atletico Madrid-Borussia Dortmund probabilmente in qu...
11.04.2024
Sport

Passione e aggregazione: il Winti modello da seguire

LUGANO - Il Winterthur è certamente la grande rivelazione di questa stagione calcistica. Non solo è in semifinale di Coppa Svizzera (affronterà ...
12.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto