Sport, 13 settembre 2019

“Sei scarso a giocare a calcio!”. Arriva in campo con la pistola e inizia a sparare

Il fatto clamoroso è avvenuto in provincia di Caserta: un 48enne noto alle forze dell’ordine non ha colpito il bersaglio ma una persona intervenuta per fare da paciere è stata ricoverata

SAN CIPRIANO D’AVERSA (Italia) – Ci sarebbe da non crederci, ma ciò che è avvenuto a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, rappresenta la realtà. Un 48enne, dopo una presunta offesa in merito alle sue doti calcistiche ricevuta su Whatsapp, si è recato al campo di calcetto e ha iniziato a sparare contro colui che aveva osato digitare quel sms.

L’uomo è noto alle forze dell’ordine ed è ovviamente finito in carcere. Non ha ferito il bersaglio, ma un’altra persona che stava facendo da paciere.

Guarda anche 

Dalla nazionale ai dilettanti: il saluto militare turco sta mettendo in apprensione anche le federazioni regionali

LUGANO – Ha fatto il giro del mondo. Quelle immagini dei giocatori della Turchia che con la mano destra sulla fronte fanno il saluto militare dopo ogni gol siglato ...
18.10.2019
Sport

Georgia e Gibilterra: la strada verso l’Europeo della Svizzera è in discesa

LUGANO – Dopo l’incredibile KO in Danimarca di sabato scorso un po’ tutti ci siamo armati di carta e penna e abbiamo iniziato a fare i calcoli per capir...
17.10.2019
Sport

Tweet pro Erdogan: licenziato in tronco. “Lontano dai nostri valori”

ST. PAULI (Germania) – Ciò che sta succedendo tra Turchia e Siria sta sconvolgendo il mondo, in tanti si stanno indignando e si domandano a cosa porteranno q...
15.10.2019
Sport

Jorge Mendes interessato al Lugano: bomba mediatica o realtà?

LUGANO – Lo scorso giugno la telenovela della cessione dell’FC Lugano, dalle mani di Angelo Renzetti a quelle di Leonid Novoselskiy, si è chiusa con un...
15.10.2019
Sport