Sport, 13 settembre 2019

“Sei scarso a giocare a calcio!”. Arriva in campo con la pistola e inizia a sparare

Il fatto clamoroso è avvenuto in provincia di Caserta: un 48enne noto alle forze dell’ordine non ha colpito il bersaglio ma una persona intervenuta per fare da paciere è stata ricoverata

SAN CIPRIANO D’AVERSA (Italia) – Ci sarebbe da non crederci, ma ciò che è avvenuto a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, rappresenta la realtà. Un 48enne, dopo una presunta offesa in merito alle sue doti calcistiche ricevuta su Whatsapp, si è recato al campo di calcetto e ha iniziato a sparare contro colui che aveva osato digitare quel sms.

L’uomo è noto alle forze dell’ordine ed è ovviamente finito in carcere. Non ha ferito il bersaglio, ma un’altra persona che stava facendo da paciere.

Guarda anche 

Svizzera e Italia insieme a EURO 2020 e quel Mondiale 1962...

LUGANO – Svizzera e Italia tornano ad affrontarsi nella fase finale di una competizione internazionale. Non succedeva, pensate, dai Mondiali del Cile del 1962....
09.12.2019
Sport

1 solo punto: ma che Lugano a Neuchâtel! E la cessione è a un passo

NEUCHÂTEL - Terzo risultato utile consecutivo, malgrado le assenze importanti di Bottani, Junior, Gerndt, Rodriguez, Sabbatini e Maric...
08.12.2019
Sport

Tragedia sfiorata a Como: quando il protagonista in negativo è un ex calciatore

COMO (Italia) – Non è stata una serata come tante altre per l’ex giocatore dell’Inter, Ivan Ramiro Cordoba rimasto coinvolto giovedì in un...
08.12.2019
Sport

VIDEO – Una striscia di cocaina allo stadio: quando il tifoso finisce in diretta tv

ROSARIO (Argentina) – Che allo stadio, così come in tanti altri luoghi, la droga gira quasi “liberamente” non è certo una scoperta, ma qua...
06.12.2019
Sport