Sport, 10 settembre 2019

Il sorprendente Kosovo ha un tifoso in più: Shaqiri celebra la vittoria contro la Cechia

Questa sera il Kosovo scenderà in campo in Inghilterra, ma dopo la clamorosa vittoria ottenuta contro la Repubblica Ceca la giovane nazionale può qualificarsi per gli Europei

LIVERPOOL (Gbr) – A fine agosto aveva rinunciato alla Nazionale per le sfide all’Irlanda e a Gibilterra, per tornare in forma, per pensare e concentrarsi solo sul Liverpool e per riconquistarsi quel posto che, col super attacco a disposizione di Klopp, difficilmente potrà aver assicurato. Stiamo parlando di Xherdan Shaqiri: la sua assenza ha fatto tanto parlare di sé, ha fatto storcere qualche naso, ha fatto mugugnare in parecchi… forse perché ancora scottati da qualche atteggiamento tenuto in passato dallo stesso numero 23. Vi ricordate il simbolo dell’Aquila bicipite mostrato durante la sfida mondiale contro la Serbia?

Ecco… di sicuro quindi neanche gli applausi resi pubblici tramite Instagram nei confronti del Kosovo avranno reso felice qualcuno. Shaqiri, infatti, sabato ha postato un’immagine che ritraeva lo schermo di una televisione, mentre si stava giocando la sfida che ha visto clamorosamente il Kosovo imporsi per 2-1 sulla Repubblica Ceca. Le emoticon usate sono 3: due palloni e un applauso.

Il post pubblicato in una stories è ovviamente scomparso, ma qualche mugugno lo ha creato. Nel contempo il Kosovo, che questa sera sarà di scena in Inghilterra, ha davvero l’occasione di qualificarsi per Euro 2020: sarebbe un risultato storico per la giovane nazionale allenata da Challandes.

Guarda anche 

“Lucerna molto pericoloso. Ci aspetta una sfida rognosa”

LUGANO - Mijat Maric: oggi a Lucerna lei e Lovric sarete della partita. Bella notizia. Andiamoci piano (ride), la formazione non è ancora no...
26.09.2021
Sport

Tra calci(o) e pugni urge il pugno duro: il parere dei nostri lettori

LUGANO – Quanto avvenuto una settima fa sul campo di Bellinzona tra Semine e Locarno, ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta, ma fino a un certo punto: purtr...
26.09.2021
Sport

Fa tutto il GC, ma la beffa è bianconera

LUGANO – C’era molta attesa, inutile negarlo, per la prima partita del Lugano targato Mattia Croci-Torti. Il Crus, dopo 2 match vissuti da allenatore ad inter...
24.09.2021
Sport

Rissa in campo: parla la FTC

GIUBIASCO – Oltre all’intervista a noi rilasciata dal responsabile della Sezione Disciplinare della FTC, la Federazione ticinese di calcio è voluta int...
23.09.2021
Sport