Mondo, 28 agosto 2019

Johnson ottiene l'ok della Regina. Parlamento sospeso

Il Parlamento della Gran Bretagna è sospeso. La Regina Elisabetta ha dato seguito alla richiesta di Boris Johnson: dal 9 settembre al 14 ottobre i deputati saranno a casa.

Un’ipotesi che non piaceva all’opposizione del premier e di una Hard Brexit. In questo modo, avranno molto meno tempo per preparare un piano atto a fermare il divorzio senza accordo dall’UE. Solitamente, la Regina può opporsi alla richiesta del premier, che di fatto è un consiglio, ma non succede.

Il leader laburista Corbyn aveva scritto a Elisabetta chiedendole un incontro, e settimana prossima il Laborr tenterà di presentare una proposta di legge per bloccare la sospensione dei Comuni, a cui far seguire poi una mozione di sfiducia al governo. In quel caso, se Johnson non ottenesse l’appoggio del Parlamento, diventerebbe quasi scontata un’uscita dall’UE senza accordo.

Il 14 ottobre non è una data scelta a caso, infatti è previsto il discorso della Regina sulle politiche del nuovo governo.

Guarda anche 

Condannato a un anno di carcere per aver tentato di annegare il cane della fidanzata

Un anno di carcere per aver cercato di affogare il cane della fidanzata. Aaron Davis, 36 anni, era stato riconosciuto colpevole di crudeltà verso gli animali dopo ...
17.02.2020
Mondo

L’Ue pensa a una tassa sulla carne, "contro il cambiamento climatico”

Una tassa sulla carne per combattere il cambiamento climatico. Ci sta lavorando il Parlamento europeo, sulla base di una proposta presentata da tre europarlamentari ...
17.02.2020
Mondo

"In Europa è vietato dirlo ma l'immigrazione in realtà è un'invasione organizzata"

In occasione di una visita al confine sud dell'Ungheria il primo ministro Viktor Orbán ha dichiarato, a un gruppo di giornalisti presenti, che le descrizioni d...
17.02.2020
Mondo

Primo morto per Coronavirus in Europa

FRANCIA – Oggi si è registrato il primo morto per Coronavirus in Europa. Il decesso è avvenuto in Francia. Si tratta di un turista cinese di 80 ann...
15.02.2020
Mondo