Ticino, 26 agosto 2019

Estradato il rapinatore di Novazzano, è un 24enne italiano residente in Provincia di Como

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che è stato estradato dall'Italia l'autore della rapina avvenuta il 16.07.2019 in un negozio annesso a un distributore di benzina di Novazzano. Si tratta di un 24enne cittadino italiano residente in provincia di Como.

L'uomo al momento della rapina era entrato nel negozio e, dopo aver minacciato con un taglierino la dipendente presente alla cassa, era riuscito ad appropriarsi
del denaro, dandosi poi alla fuga in sella a una bici.

L'arresto nella vicina penisola era scattato lo stesso giorno a seguito di un mandato di cattura internazionale, emesso dalla Magistratura ticinese in seguito agli accertamenti d'indagine della Polizia cantonale.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di rapina a mano armata. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Guarda anche 

"Polo sportivo sì, ma nessuna migrazione delle attività amministrative"

Continua a fare discutere lo spostamento di parte dell’attività amministrativa del Cantone e della Città di Lugano nelle future torri del nuovo pol...
31.05.2020
Ticino

La situazione negli ospedali ticinesi per il Covid

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino, nelle ultime ventiquattro ore, non sono stati registrati nuo...
30.05.2020
Ticino

Zero contagi e zero morti!

Sabato mattina con un doppio zero in Ticino, di quelli che fanno sorridere: non ci sono stati nuovi contagiati di Coronavirus e non si registrano decessi a causa del Covi...
30.05.2020
Ticino

Non ci sono più pazienti in cure intense per Covid in Ticino!

Oggi è arrivata la tragica notizia della morte di un bambino per Coronavirus, dal Ticino però arrivano anche liete novelle che fanno pensare che si pu&ograv...
29.05.2020
Ticino